14esima giornata di Super Rugby: la preview

share on:

Il 14esimo turno di Super Rugby vede impegnate 16 squadre, con ben 4 derby. Tanta azione e tanto spettacolo assicurato, come al solito.

 

Hurricanes – Highlanders: la giornata non potrebbe iniziare meglio. La squadra di casa recupera tutti e 5 i giocatori sospesi per la scorsa partita contro i Reds e schiera così la propria formazione migliore; altrettanto faranno gli Highlanders, pronti ad espugnare il Wespac Stadium.
Il marchio di fabbrica della squadra di Dunedin, la difesa, sarà messa a dura prova ma oramai è nota la loro potenza difensiva.
Da tenere d’occhio è sicuramente il centro Matt Faddes, una delle scoperte stagionali, mentre per gli Hurricanes Victor Vito è normalmente un ottimo barometro della prestazione di tutta la squadra; se riuscirà ad essere incisivo portando il pallone avanti, la squadra ne otterrà grandi benefici.

La difesa Highlanders, il loro marchio di fabbrica
La difesa Highlanders, il loro marchio di fabbrica

 

Waratahs – Chiefs: trasferta impegnativa per i Chiefs primi in classifica, obbligati a vincere per mantenere la vetta.
La squadra di Sydney torna a casa dopo una brutta sconfitta contro i Crusaders e coach Gybson ha scelto l’esperienza di Palu, Carraro e Guildford per tornare immediatamente alla vittoria.
I Chiefs invece confermano la formazione titolare che ha distrutto i Rebels, eccezion fatta per il talismano Leitch, costretto al forfait a causa di un infortunio alla mano che lo terrà fuori 4-6 settimane. Il suo posto viene preso da Tom Sanders, con il giovane Boshier a subentrare in panchina.
Gli ultimi 2 incontri sono stati vinti dagli australiani e i Chiefs saranno pronti ad invertire questa tendenza.

Sanders è pronto a sostituire Leitch
Sanders è pronto a sostituire Leitch

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.