Australia sconfitta ai mondiali under 20

share on:
Mondiali under 20 Goddard

Sfuma il quinto posto ai mondiali under 20

Australia battuta dalla Scozia a Tbilisi con una meta dubbia

Non basta un grande Goddard ai baby wallabies, la Scozia si impone con una meta a tempo scaduto forse viziata da un fallo in mischia ordinata.

Non riesce così agli under 20 la vendetta sulla Scozia dopo la sconfitta della nazionale maggiore a Sydney e il quinto posto va ai blu di Dalziel.

L’Australia ha segnato per prima grazie al mediano di mischia neo-acquisto dei Melbourne Rebels Goddard che è andato in meta d’astuzia dopo una percussione impressionante di Perese. Il centro dei Reds ha resistito a diversi placcaggi avversarsi portando l’ovale ai cinque metri scozzesi, prima che i compagni riciclassero il possesso.

Mondiali under 20 Australia Perese

La percussione di Perese

Poco più tardi Goddard ha segnato un calcio piazzato per il 10-0 parziale che ha forse premiato più del meritato i baby wallabies.

Nei minuti finali del primo tempo Eastgate ha calciato due piazzati per la Scozia mettendone a segno uno e rendendo così meno amaro il parziale per i suoi

Al decimo della ripresa la Scozia ha dimostrato come il fiuto per gli intercetti non sia prerogativa della nazionale maggiore. L’estremo Kinghorn ha intercettato un pallone a Tupou e ha servito Nairn che è andato a segnare la meta del pareggio.

Mondiali Under 20 Scozia Nairn

Nairn in meta per la Scozia

Sei minuti più tardi per la Scozia è arrivato il meritato vantaggio, a andare in meta è stato il mediano di mischia di riserva Shiel che, in maniera simile a quanto fatto da Goddard nel primo tempo è stato veloce nel portare il pallone in meta su una mischia aperta.

È stato poi il turno dell’Australia a segnare su intercetto, ancora una volta Goddard è stato il più reattivo di tutti e ha percorso metà campo per andare a segnare la meta del pareggio per i baby wallabies a venti minuti dal termine.

Dopo dieci minuti di gioco interlocutorio, l’Australia ha avuto la possibilità di riportarsi in vantaggio ma il piede di Goddard questa volta ha tradito e il suo piazzato è uscito di poco.

Con una maul potente la Scozia ha messo sotto assedio la linea di meta australiana ma la difesa dei baby wallabies ha resistito agli attacchi avversari.

Sullo scadere del tempo la Scozia ha guadagnato una mischia sotto i pali australiani e Shiel ha segnato la meta decisiva per i suoi nonostante il replay abbia mostrato un possibile fallo di Flockhart ai danni di Scott-Young, giudicato però ininfluente dal TMO.

Mondiali under 20 Scott-Young

Il Tabellino

Australia 17 (10):

Mete: Goddard (2)
Trasf.: Goddard 2/2
Piazz.: Goddard 1/2

Scozia 24 (3):

Mete: Nairn, Shiel (2)
Trasf.:Eastgate 3/3
Piazz.: Eastgate 1/2


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi