ABL: Melbourne Aces sicuri del primo posto

share on:
ABL Melbourne Aces

La sconfitta di Adelaide consegna il primo posto agli Aces

Con un fine settimana d’anticipo gli Aces sono certi del primo posto e del diritto di ospitare le finale

Gli Adelaide Bite si sono fatti sorprendere in casa dai Sydney Blue Sox per 5-4 e non possono più contendere agli Aces il primo posto nella regular season.

Per la squadra di Melbourne si tratterà della prima finale casalinga della ABL. Dopo i fasti del passato la squadra del Victoria non è stata in grado di raggiungere la finale della nuova ABL e è rimasta nei bassifondi della classifica nelle ultime quattro edizioni.

Il campionato 2016/’17 è invece stato dominato dagli Aces, che dopo una falsa partenza a Adelaide, hanno perso solo due incontri nel mese di Dicembre e hanno allungato in classifica fino all’attuale record di 24-12.

Nelle ultime partite gli Aces hanno subito 4 sconfitte, difficile capire se si tratti di un campanello d’allarme per la finale prossima ventura, o di una scelta tattica per presentarsi al meglio al grande evento.

Molto del successo degli Aces lo si deve al lanciatore Mark Hamburger. Il ventinovenne del Minnesota, con un passato nella MLB ai Texas Rangers, agli Huston Astros e ai Minnesota Twins rovinato da una squalifica per doping, ha spadroneggiato sul monte di lancio, concedendo una media (ERA) di soli 1.97 punti e ben 84 strikeout, 28 in più del secondo in questa speciale classifica.

L’avversario dei Melbourne Aces per il Claxton Shield verrà deciso dalla serie tra la seconda e la terza classificata, al momento Adelaide Bite e i campioni in carica Brisbane Bandits a pari punti con i Canberra Cavalry, ma con miglior percentuale:

ABL classifica

In copertina lo stadio degli Ace, il Melbourne Ballpark di Laverton Foto: Brett Crockford SMP IMAGES


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.