Agli All Blacks la Bledisloe Cup

share on:

Secondo tempo

Lolesio riscatta un primo tempo da dimenticare con la prima meta in verdeoro dopo soli quattro minuiti di gioco. Jordan Petaia mette scompiglio nella difesa neozelandese e libera l’apertura dei Brumbies che va in meta.

La Nuova Zelanda reagisce ma l’Australia riesce a contenere gli avversari grazie a una migliore prestazione difensiva, ma perde in più occasioni il possesso del pallone per errori di controllo o falli in attacco quando i tre quarti si trovano isolati senza l’appoggio degli avanti.

Gli All Blacks mettono ancora tre punti sul tabellone grazie ancora a Mo’ounga al ventesimo minuto. Il confronto impietoso con il suo opposto Lolesio prosegue immediatamente quando il debuttante austrlaiano calcia troppo lungo su punizione sprecando un’altra occasione per i padroni di casa.

L’Australia spreca ancora un’occasione con Dangunu isolato a pochi metri dalla linea di meta avversaria costretto a trattenere il pallone dopo essere stato placcato da Barrett.

La Nuova Zelanda dilaga nei minuti finali grazie a Ioane e Barrett – sempre in meta in questa edizione della Bledisloe Cup.

La serata si conclude con l’ennesima occasione mancate per i Wallabies: Koroibete non riesce a schiacciare l’ovale a tempo scaduto e il risultato finale riflette il dominio All Black.

Risultato finale: Australia 5 – Nuova Zelanda 43

Tabellino

Australia  5 (0):

Meta: Lolesio
Trasf.: Lolesio 0/1

Nuova Zelanda 43 (26):

Mete: Mo’unga (2), Tu’inukuafe,  Coles, Ioane, Barrett
Trasf.: Mo’unga 5/6
Piazz.: Mo’unga 1/1

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.