Al Queensland il primo round

share on:

Il Queensland si aggiudica gara 1 dello State of Origin

Spettacolo a Brisbane, dopo essere stati sotto per 8-0 i Maroons rimontano e resistono all’assalto finale dei Blues.

Vittoria sudata per i padroni di casa a Brisbane, che si erano trovati sotto di otto punti dopo soli venti minuti.
Dopo una rimonta entusiasmante i Maroons hanno respinto gli assalti finali dei Blues per chiudere gara 1 a proprio favore.

Prima Cleary con un piazzato e poi Morris, servito benissimo da Tedesco e complice un placcaggio sbagliato di Munster in meta hanno portato i Blues avanti 8-0. Risultato sul quale si è chiuso il primo tempo.

La rimonta del Queensland è iniziata con la meta di Oates, servito da Ponga con un calcio a scavalcare la difesa. Lo stesso Ponga, dopo aver trasformato la meta di Oates, ha segnato il piazzato del pareggio pochi minuti dopo.

La meta del sorpasso è stata poi segnata da Gagai su intercetto da 90 metri al 68′.

Ancora una volta Gagai si è dimostrato la bestia nera dei blues andando a segnare la seconda meta personale due minuti più tardi.

Trbojevic per il New South Wales ha segnato la meta finale dell’incontro al 75′, ma nei cinque minuti restanti il Queensland è riuscito a difendere il vantaggio e a chiudere la gara 1 dello State of Origin 18-14.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.