All’Australia il primo Twenty20 con l’India

share on:

Vittoria di misura a Bribane

Zampa migliore in campo con 2 wicket per 22 punti in 4 over lanciati

In realtà si è trattato di un Seventeen17 per via della pioggia che è caduta sulla capitale del Queensland, come se 20 non fossero già pochi.

La vittoria non verrà certo ricordata come una delle più esaltanti, ma in tempi di magra si prende tutto per buono.

Allora andiamo a vedere i lati positivi: su tutti la prestazione di Adam Zampa, il lanciatore del NSW ha concesso poco e i suoi due wicket sono di quelli importanti, Virat Kholi e KL Rahul, contenuti rispettivamente a 4  e 13 punti.

La prestazione di Stoinis è stata altrettanto valida, dopo aver battuto per 33 punti, nell’ultimo over il polivalente western australian ha eliminato KH Pandya e KD Karthik, nell’ultimo over del match, mentre l’Australia difendeva un vantaggio di 13 punti.

I battitori australiani hanno giocato abbastanza bene, senza strafare, Maxwell è arrivato a soli 3 punti dalla mezza centuria, dimostrandosi solido sotto pressione.

Gli aspetti dove c’è da migliorare sono molti, e questo è risaputo. Il Twenty20 non ha sofferto come il gioco tradizionale o l’ODI delle squalifiche dei carteggiatori di Città del Capo, ma i risvolti psicologici sul gruppo hanno lasciato comunque il segno e l’assenza di un leader carismatico pesa.

L’India dal proprio lato deve solo rimpiangere se stessa per aver mancato una rimonta probabile di soli 4 punti.

Tra due giorni a Melbourne si replica con il secondo Twenty20 nella serie al meglio delle tre partite.

Il tabellino completo su ESPN Cricket.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.