All’India il primo test

share on:

Non riesce ai Baggy Greens il miracolo nell’ultimo giorno

Di fronte a un target impossibile, l’Australia combatte bene ma si ferma a 32 punti dalla vittoria

Il primo test tra Australia e India ha visto le due squadre darsi battaglia fino all’ultima sessione dell’ultimo giorno, con i padroni di casa inaspettatamente in corsa per una vittoria che avrebbe rappresentato un record.

I Baggy Green si sono fermati a 32 punti dal traguardo, aggrappati alla flebile speranza che due lanciatori come Nathan Lyon e Josh Hazlewood riuscissero o fare i punt necessari o a prolungare il gioco fino alla sera.

Lyon e Hazelwood lasciano il campo a fine partita

Così non è stato e ha vinto la squadra migliore, ma, come nel primo test tra Australia e Pakistan della serie giocatasi negli Emirati Arabi Uniti, i Baggy Green di Tim Paine e Justin Langer hanno lottato con onore.

Nella consueta retrospettiva che segue ogni partita, le domande e le critiche sono all’ordine del giorno. Noi ci sentiamo di difendere Aaron Finch per il non aver chiesto il replay sul lancio che ne ha visto l’ingiusta eliminazione.

Al dodicesimo over, perdere una delle due possibilità di chiedere il replay, con ancora quasi 300 punti da segnare, era un rischio troppo grande.
Certo, provenendo da una papera al primo innings, il capitano del Twenty20 non si è fatto molti ammiratori e il suo ruolo di partente sembra già in equilibrio, ma avesse perso il challenge, la sua testa sarebbe rotolata nel Karrawirra.

Un’altra testa che ha rischiato di finire nel fiume è quella di Shaun Marsh, ma il 60 con cui ha concluso il suo secondo innings, non solo è stato il punteggio più alto per l’Australia, ma soprattutto la roccia alla quale si sono ancorate le flebili speranze del pubblico di casa.

Venerdì si replica a Perth, nel primo test match nel nuovo stadio, abbandonato il romantico e derelitto WACA, le squadre si affronteranno su wicket nuovo di zecca del Perth Stadium. Una condizione che toglierà il fattore campo ai Baggy Green e darà all’India il la per il 2-0 nella serie.

Il tabellino completo su ESPN Cricket.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.