AO: Kyrgios in cinque set. Djokovic, Williams e Errani avanti

share on:

Stan Wawrinka un altro ex-vincitore degli Australian Open eliminato

Nick Kyrgios ha impiegato cinque set per battere il francese Ugo Humbert nell’incontro finora più tirato del torneo.

Nelle tre ore e mezzo di gioco si è visto il meglio e il peggio del tennista australiano: dai colpi impossibili alle racchette spezzate, dagli incitamenti al pubblico alle imprecazioni con se stesso e il mondo. Nihil, sub sole, novum.

La sorpresa del terzo giorno dell’Australian Open è stata però l’eliminazione del vincitore dell’edizione 2014 lo svizzero Stan Wawrinka a opera del magiaro Marton Fucsovics, numero 55 al mondo.
Dopo essere stato sotto di due set, Wawrinka ha recuperato per forzare la partita al quinto, ma si è dovuto arrendere al tie break 11-9.

Tutto facile per Serena Williams, Dom Thiem e Sara Errani, avanti senza perdere un set. Ha dovuto faticare un po’ di più Nova Djokovic contro Frances Tiafoe, che, spinto dal pubblico, ha forzato il numero uno al mondo a due tie break vincendone uno e perdendone un altro.

Anche Simona Halep ha faticato nel proprio incontro del secondo turno di fronte all’australiana Ajla Tomljanovic, che si era portata un set avanti.

Uscita purtroppo in due set Camila Giorgi a opera di Iga Swiatek.

Oggi in campo per il secondo turno Ash Barty, contro la connazionale Daria Gavrilova; Rafa Nadal contro lo statunitense proveniente dalla qualificazioni Michael Mmoh; e Matteo Berrettini contro un altro qualificato, il ceco Tomas Machac.

Derby tricolore tra Fabio Fognini e Salvatore Caruso, mentre Lorenzo Sonego  affronterà lo spagnolo Feliciano Lopez.

Gustoso il quasi derby tra l’australiano di origini elleniche Thanasi Kokkinakis e il greco Stefanos Tsitsipas.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.