Australia sconfitta dall’India

share on:

L’Australia perde la terza partita del Tri-Nations

Splendida rimonta indiana al Junction Oval e vittoria di 7 wicket con due lanci d’anticipo

É finita sul filo di lana la partita tra Australia e India, valevole per il torneo a tre di preparazione ai mondiali.

L’India ha rimontato un parziale australiano di tutto rispetto, 173, il terzo più alto di un incontro internazionale ai venti over. Decisiva la prova, alla MS Dhoni, di DB Sharma nel finale.

Sharma in battuta per l’India

Si tratta della seconda sconfitta di misura in tre incontri per l’Australia nel Tri-Nations, la prima è arrivata a opera dell’Inghilterra nel superover.
Con i mondiali alle porte il segnale non è certo dei migliori, ma non è il caso di lanciare campanelli d’allarme, la squadra è solida e Mott sta facendo alcuni esperimenti importanti in vista della rassegna iridata.

Perry oggi è andata al crease molto tardi, come numero sei dell’ordine, e nella partita contro l’Inghilterra l’allenatore ha voluto testare un astro nascente come la figlia d’arte Sunderland nei momenti decisivi dell’incontro.

Se gli esperimenti non si fanno in amichevole, non si ha certo il tempo di farli durante i mondiali.

La gioia delle giocatrici indiane

L’Australia è andata in battuta per prima e ha subito l’eliminazione shock di Healy eliminata al terzo lancio da Sharma, dopo essere stata graziata al secondo dall’incerta ricevitrice Bhatia quando si è allontanata troppo dal crease in cerca di un’improbabile colpo.

Al disastro di Healy ha però fatto da contrasto la prova magistrale di Gardner, fermatasi a un passo dalla centuria al diciassettesimo over per mano di Yadav.

Grazie anche al più che dignitoso 37 su 22 lanci di Lanning, l’Australia è andata in attacco in una posizione molto favorevole.

L’India non si è però fatta intimorire e ha resistito con tenacia al crease fino agli ultimi due over, quando la rimonta è stata completata da Sharma, arrivata al crease dopo il wicket della sempre pericolosa Mandhana.

Smirti Mandhana al crease

Sharma ha ricordato il grande MS Dhoni con la sua calma di fronte ai lanci avversari e ha messo a segno due “quattro” decisivi per la vittoria indiana.

L’Australia deve ora vincere la partita di domani contro l’Inghilterra se vuole raggiungere la finale del Tri-Nations.

Il tabellino completo su ESPN Cricket

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.