Bledisloe Cup numero 3: Cooper in panchina

share on:

Per l’ultimo atto della Bledisloe Foley titolare

Come al solito Michael Cheika ama cambiare le carte in tavola, torna la cerniera dei Tahs Phipps-Foley

Con Will Genia tornato in Francia, Nick Phipps era ampiamente previsto come il titolare della maglia numero 9 per la terza, ininfluente, sfida per la Bledisloe Cup.

Cheika ha fatto la scelta giusta affiancandogli il compagno di squadra Bernard Foley invece di Quade Cooper, apertura titolare nelle ultime uscite. Non solo Foley e Phipps sono abituati a giocare assieme, ma Cooper è notoriamente nervoso quando gioca in Nuova Zelanda e ha avuto diversi problemi nelle sue ultime uscite all’Eden Park.

Il passaggio di Foley alla maglia  numero dieci, libera la posizione di centro interno per Reece Hodge, multifunzionale talento emergente dei Wallabies e permette il rientro in squadra di Henry Speight a poco più di un anno dall’ultima presenza – contro l’Uruguay al mondiale inglese.

Se ci sono cambi tra i backs, rimangono invariati gli avanti, con Lopeti Timani confermato in terza linea nonostante il recupero di David Pocock dopo la frattura alla mano subita nella partita contro l’Argentina.

Continua inspiegabilmente a vestire la fascia di capitano Stephen Moore, incapace di comunicare con gli arbitri e soprattutto con Nigel Owens, direttore di gara per questa Bledisloe Cup #3.

Prosegue per gli All Blacks la sospensione del mediano di mischia Aaron Smith, che dopo aver saltato le ultime due partite del Rugby Championship, è stato degnamente sostituito da TJ Perenara, affiatatissimo con il compagno di squadra Beauden Barrett.

L’unico cambio rispetto all’impressionante 57-15 rifilato al Sud Africa a Durban è Julian Savea, che si riprende la maglia numero 11 ai danni di Waisake Naholo.

All Blacks

220px-All_Blacks_logo.svg

Wallabies

180px-Logo_Wallabies.svg

15 Ben Smith
14 Israel Dagg
13 Anton Lienert-Brown
12 Ryan Crotty
11 Julian Savea
10 Beauden Barrett
9 TJ Perenara
8 Kieran Read (C)
7 Matt Todd
6 Jerome Kaino
5 Samuel Whitelock
4 Brodie Retallick
3 Owen Franks
2 Dane Coles
1 Joe Moody
15 Israel Folau
14 Dane Haylett-Petty
13 Samu Kerevi
12 Reece Hodge
11 Henry Speight
10 Bernard Foley
9 Nick Phipps
8 Lopeti Timani
7 Michael Hooper
6 Dean Mumm
5 Adam Coleman
4 Rory Arnold
3 Sekope Kepu
2 Stephen Moore (C)
1 Scott Sio
Riserve: 16 Codie Taylor; 17 Wyatt Crockett; 18 Charlie Faumuina; 19 Liam Squire; 20 Ardie Savea; 21 Tawera Kerr-Barlow; 22 Aaron Cruden; 23 Malakai Fekitoa Riserve: 16 James Hanson; 17 Tom Robertson; 18 Allan Alaalatoa; 19 Rob Simmons; 20 David Pocock; 21 Nick Frisby; 22 Quade Cooper; 23 Sefa Naivalu

Also published on Medium.

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.