Brisbane si conferma campione dell’NRC

share on:

L’imbattuto Brisbane City vince la finale sui Canberra Vikings

I gialloblù si aggiudicano il secondo titolo in altrettante edizioni dell’NRC con la vittoria per 21-10 a Ballymore dopo una stagione dove non hanno mai perso

La stagione 2015 dell’NRC, così come quella inaugurale del 2014, è stata caratterizzata dalle partite dai punteggi altissimi, ma la finale è stata un incontro molto combattuto e fuori dagli schemi a cui la competizione australiana ci aveva abituato.

Non sono certo mancate le giocate e i gesti tecnici degni di nota in questa finale di NRC, ma come spesso accade quando la posta in gioco è alta, le due squadre hanno dato vita a una partita tesa e in equilibrio fino a sette minuti dal termine.

I giocatori festeggiano il titolo

Dopo una fiammata iniziale con un botta e risposta tra le due squadre che ha visto gli ospiti andare in meta due volte e i padroni di casa una nel primo quarto d’ora di gioco, il tabellone è rimasto inattivo fino alla mezz’ora di gioco quando Nick Frisby, capitano dei suoi e migliore in campo, ha riportato in vantaggio il City sul 13-10, la differenza solo la precisione, o mancanza di essa nelle trasformazioni.

Da lì le due squadre si sono equivalse, e i Vikings hanno anche resistito senza cedere punti un periodo di 10 minuti in inferiorità economica a cavallo del cambio di campo.

L’equilibrio è durato fino al quando Alex Gibbon ha segnato la terza meta del City a sette minuti dalla fine (in copertina). Meta che ha reso il vantaggio dei padroni di casa incolmabile e ha garantito il meritato secondo titolo al City.

Commenti

Rispondi