I Broncos battono le Eels nella prima di NRL

share on:
Rugby League Anthony Milford Broncos

Vittoria netta per i Broncos a Parramatta alla prima uscita

La stagione 2016 di NRL è iniziata con una bella partita tra Eels e Broncos nel caldo di Sydney.

Nel primo tempo i Broncos hanno segnato tre mete a una e hanno imposto il proprio gioco e la propria rocciosa difesa sui volonterosi avversari, nella ripresa il ritmo è calato e non è stata segnata nessuna meta, gli ospiti si sono limitati a controllare in difesa e hanno segnato tre punti con il piede di Milford.

Dopo un buon inizio dei padroni di casa, i Broncos hanno iniziato a macinare metri e sono stati i primi ad andare in meta al 14′ con Jordan Kahu ben smarcato sulla sinistra. Purtroppo Kahu è uscito a metà del primo tempo con un infortunio all’adduttore. Dopo un paio di minuti un piazzato di Corey Parker ha allungato il vantaggio degli ospiti. Una bella azione di Corey Oates ha portato i Broncos in avanti e dopo un passaggio in avanti che fermato l’azione della probabile seconda meta, gli arbitri sono tornati indietro sul vantaggio e Parker ha segnato da posizione facile.
Il dominio dei Broncos è proseguito con un’altra bella azione di Oates che ha smarcato in meta con un calcetto tanto preciso quanto furbetto Anthony Milford all’esordio con la maglia dei Broncos.

I padroni di casa, alle strette, hanno reagito e sono andati in meta al 32′ con l’esordiente Clinton Gutherson, ben smarcato sulla destra dopo un serie di errori di controllo da entrambe le parti. Gordon la trasformazione e il risultato si è fermato sul 4-10.

Il gran primo tempo dei Broncos e di Oates è proseguito quando l’ala ha segnato la terza meta degli ospiti, sempre sul lato sinistro dell’attacco dei Broncos.

Oates in meta per i Broncos

Prima della sirena finale le Eeles hanno pressato a ridosso della linea di meta dei Broncos, ma una difesa stoica dei queenslanders ha respinto gli attacchi.

La ripresa ha visto Parramatta cercare di rimontare lo svnataggio fin da subito, ma la difesa di Brisbane è riuscita ancora a tenere. Al 53′ quella che ai più è sembrata la seconda meta delle Eels è stata negata dall’arbitro addetto alla moviola e tre minuti dopo Milford ha segnato un altro piazzato per i Broncos per un fallo subito dallo stesso numero 6 di fronte ai pali.

Al Pirtek Stadium si è rivisto Jarryd Hayne, ma solo come spettatore

Al 62′ Milford è andato ancora in meta, ma un in avanti ha vanificato l’azione e ha dato alle Eels la spinta morale per andare ancora in avanti, ma la difesa dei Broncos è stata perfetta nel respingere gli attacchi sempre più disperati dei padroni di casa.

A tre minuti dal termine ancora Milford al piede ha segnato il drop decisivo per la vittoria dei Broncos con un preciso calcio da venti metri di distanza dai pali. Il punto di Milford ha messo un solco di tredici punti tra le due squadre, troppo per poter concedere alle Eels un’improbabile rimonta.

In copertina Anthony Milford foto di NAPARAZZI via Wikimedia

 

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.