Ciclismo: Tour Downunder Rohan Dennis vince davanti a Richie Porte

share on:

Nell’ultima tappa del Tour Downunder vittoria all’olandese Wouter Wippert

Dennis ha difeso la maglia ocra di leader della corsa nell’ultima tappa sul circuito della capitale del Sud Australia vincendo così il tour per 2 secondi su Porte. L’ex campione del mondo e vincitore del Tour de France Cadel Evans è giunto terzo a 20” nell’ultima corsa a tappe della sua carriera.

La gara si è conclusa allo sprint ma è stata movimentata da una caduta generale al due giri dalla fine e ha tolto la possibilità diversi velocisti, come il tedesco Marcel Kittel, di lottare per la vittoria.
Dennis e Porte sono entrambi rimasti coinvolti nella caduta e il corridore della BMC si è dovuto limitare a controllare il più quotato avversario fino al termine per mantenere il vantaggio finale.

Al termine della corsa Dennis ha avuto parole di ringraziamento per tutti i compagni di squadra, a partire da Evans, parlando di quest’ultimi ha commentato: “mi ha detto ‘seguimi, continua a seguirmi’, è rimasto vicino a Richie tutto il tempo per assicurarsi che non scappasse. He il corridore più esperto del nostro team.” Parlando della sua squadra ha detto: “hanno corso in maniera fantastica, non potevo deluderli. Sono rimasti davanti a me per proteggermi dal vento, se qualcuno mi spingeva indietro”, ha continuato il vincitore del tour, “qualcuno mi aspettava e mi spingeva avanti, mi hanno realmente aiutato a vincere e mi hanno reso la vita molto facile”.

Migliore degli italiani Domenico Pozzovivo a 31” e a Manuele Boaro è andato il premio per il corridore più combattivo.

Il titolo quasi aleatorio di miglior scalatore è andato all’australiano Jack Borrige.

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.