Cinque Punti: ANZ Championship

share on:
Netball West Coast Fever Courtney Bruce

L’ANZ Championship è partito questo fine settimana

I derby neozelandesi hanno regalato spettacolo, mentre quelli australiani sono stati a senso unico

La prima partita del turno, il derby nord-sud della Nuova Zelanda si è concluso a favore delle Steel, che si sono imposte in rimonta grazie a un parziale di 6 – 0 negli ultimi 5 minuti. Le emozioni si sono un po’ freddate nelle tre partite seguenti, dove Firebirds, Swift e Thunderbirds si sono imposte nettamente, ma il turno si è concluso con un’altro emozionante derby neozelandese dove le Pulse hanno resistito a una rimonta finale delle Magic, chiusasi con un errore di Jo Harten all’ultimo tiro della partita.

1- Firebirds già in forma spettacolare

Le campionesse in carica si sono sbarazzate delle Tactix con facilità, nonostante le neozelandesi siano una squadra in netto miglioramento rispetto alla lacustre stagione 2015.
L’affiatamento nell’area di tiro tra Romelda Aiken e Gretel Tippett è stato perfetto ed è stato coronoto da una grande precisione al tiro, 92% per AIken e 81% per Tippett.
Avversarie avvisate.

Romelda Aiken durante la finale 2015

2- Courtney Bruce implacabile in difesa

La giovanissima difensore delle West Coast Fever (in copertina in una foto di Daniel Carson tratta da wa.netball) è stata una spina nel fianco dell’attacco delle Thunderbirds, impedendo diversi tiri e limitando le avversarie a 35 goal nei 3 quarti giocati come centrale di difesa.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.