Cinque punti dopo il decimo turno di NRL

share on:
NRL - Jarryd Hayne

I nostri consueti cinque punti sulla NRL dominati da una notizia sola

Come i più attenti di saranno accordi Jarryd Hayne non è più un giocatore di football americano

Seppure il futuro immediato dell’Hayne-plane sia il rugby a sette, il futuro prossimo sarà rugby seven alle olimpiadi di Rio de Janeiro con la maglia delle Isole Figi, ma il futuro venturo potrebbe essere il ritorno al rugby league.

1- Jarryd Hayne ha lasciato i San Francisco 49ers

Dopo otto partite negli Stati Uniti con la maglia dei 49ers, con un taglio e un reintegro nella stagione 2015, Hayne sembrava lanciato verso una stagione 2016 più soddisfacente.
La squadra di San Francisco aveva infatti cambiato allenatore e a detta del giocatore i nuovi schemi erano a lui più congeniali. Invece, come un fulmine a ciel sereno è arrivata la notizia del suo addio. Con effetto immediato.

2- Jarryd Hayne giocherà rugby a 7 alle olimpiadi con le Isole Figi

L’addio al sogno americano di Hayne significa l’inseguimento di un altro sogno, quello olimpico. E quale nazione è meglio posizionata per far portare a casa una medaglia al giocatore se non le Isole Figi?
Il padre di Hayne è figiano e quindi il giocatore può rappresentare la nazione del pacifico, come ha già fattoin 4 incontri di rugby league nel 2008.

Il rugby sevens si addice più del gioco a XV a un passaggio rapido, ma non bisogna dimenticare come giocatori di grande prestigio abbiano fatto fatica a passare al veloce gioco a 7 in breve tempo.

3- Jarryd Hayne potrà già giocare domenica prossima nella tappa londinese del world sevens

Certo è che lo spazio nei Flying Fijians non è molto, la nazionale del pacifico è la migliore al momento e ha un serbatoio infinito di giocatori. La pubblicità attorno all’evento è certamente un toccasana per le casse perennemente vuote dei figiani e già Sabato a Londra le foto di Hayne con la maglia bianca (e soprattutto con lo sponsor) faranno il giro del mondo.

Hayne Figi
Foto AAP: Dan Himbrechts

4- Jarryd Hayne ha giocato con le Parramatta Eels

Se già era difficile un ritorno di Hayne alle Eels, le vicende della scorsa settimana con il club salvato all’ultimo minuto da una severa punizione per aver sforato il salary cap, lo rendono impossibile. Il giocatore ha infatti un ingaggio stratosferico ed è stato reso noto che in passato ha ricevuto pagamenti al di fuori del limite massimo per un totale di 465,000 dollari. Con queste premesse, a Parramatta Hayne non metterà presto piede.

 

5- Jarryd Hayne potrebbe giocare con i Sydney Roosters la prossima stagione

Come sempre la disgrazia di una squadra è o può essere la fortuna di un’altra. In questo caso le voci più accreditate sono di Hayne ai Roosters. Sydney ha un buco enorme nel proprio salary cap e sembra la soluzione più adatta in NRL per una nuova casa per il giocatore.
I tricolori sono poi abituati ai giocatori dalle carriere volubili… e casualmente a Rio nel seven:

Pare però sulle carte ci sia anche un clamoroso passaggio all’union, in Francia. Meno probabile un passaggio al Real Madrid.

Più uno- le partite del fine settimana scorso

Brisbane, Melbourne (a Brisbane) e Cronulla (a valanga) vittoriose rimangono in testa alla classifica, vittoria nei supplementari per i Dragons, ancora sconfitti i Roosters.


Also published on Medium.

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.