Colpo dell’NRC: entrano le Isole Figi

share on:
Fiji Rugby

Una squadra figiana nell’NRC dall’anno prossimo

Un primo passo verso la partecipazione al Super Rugby da parte delle Isole Figi

Il neonato campionato nazionale australiano, alla sua terza edizione quest’anno, fa il colpo del secolo assicurandosi una formazione formata interamente da giocatori figiani dal prossimo anno.

Dopo decenni di sfruttamento del talento delle isole del pacifico da parte di Australia e Nuova Zelanda, questo passo è il primo verso il giusto riconoscimento del rugby isolano.
Giocatori delle Isole Figi potranno avvicinarsi al professionismo nel gioco a XV senza il bisogno di emigrare e avranno più possibilità di mettersi in mostra.

La squadra delle Figi giocherà nell’NRC, che si svolge al termine del Super Rugby e che vede un misto di giocatori professionisti e di talento emergente dai campionati regionali scontrarsi fino al termine di Ottobre, come già avviene da tempo nei campionati nazionali neozelandese e sudafricano.

La squadra figiana avrà l’appoggio di World Rugby, che finanzierà l’impresa per mezzo del fondo per lo sviluppo del rugby nel Pacifico.

Oltre al rugby figiano, a approfittare di ciò sarà il rugby australiano, sia perché molto probabilmente la squadra delle Isole Figi attirerà più spettatori e più interesse da parte dei network televisivi verso l’NRC, sia perché i giovani isolani potrebbero entrare prima nei piani delle squadre di Super Rugby australiane e ultimamente nel giro della nazionale, dopo i tre anni di residenza.

Ulteriore vantaggio per il rugby australiano sarà, nella consueta lotta tra codici, l’evitare che i giocatori passino al league per ottenere un lucroso contratto in NRL.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.