Cowboys in finale

share on:
NRL Cowboys Roosters

I Cowboys si impongono a Sydney e sfideranno gli Storm

Partiti dall’ottavo posto in classifica i Cowboys sfideranno i vincitori della regular season

Arrivati ai playoff per un soffio, senza Thurston e con molti dubbi all’orizzonte, i Cowboys hanno sorpreso i Rooster con una prova di tutto rispetto, togliendo loro spazi e fiato e concedendo loro due delle tre mete su errori banali.

La settimana prossima i Cowboys sfideranno i favoriti Storm in un’altra partita che sembra già decisa prima del fischio d’inizio.

La cronaca

North Queensland è partita forte, sorprendendo i favoriti padroni di casa Roosters. La squadra orfana forse del miglior giocatore di sempre, Johnathan Thurston, ha messo prima a segno un facile piazzato con Ethan Lowe al 20′ e hanno poi segnato la prima meta della partita con Te Maire Martin quattro minuti più tardi.
Con la trasformazione di Lowe gli ospiti si sono trovati in vantaggio per 8-0 contro ogni previsione.

I galletti hanno chiuso il primo tempo all’attacco trovando finalmente il varco giusto a tre minuti dal termine del tempo con Latrell Mitchell sul lato sinistro a ricevere un millimetrico calcio di Mitchell Pearce tra un nugolo di avversari.
Grazie alla trasformazione di Michael Gordon il primo tempo si è concluso sul 6-8, un risultato che ha premiato più del dovuto i padroni di casa.

A inizio ripresa un buco difensivo dei Cowboys ha concesso a Boyd Cordner di percorrere indisturbato trenta metri verso la meta e di scaricare all’accorrente Connor Watson per la marcatura del vantaggio.

Gli ospiti si sono  rifatti dieci minuti dopo quando in un’azione ispirata da Jason Taumalolo, Kane Linnet ha trovato la seconda meta della partita per i Cowboys. Lowe ancora preciso della piazzola per il 12-14 parziale.

Un altro errore difensivo dei Cowboys ha permesso ai Roosters di riprendere il comando della gara, con Ferguson in meta dopo che Justin O’Neill aveva perso il pallone in un placcaggio.

La serata però era dei Cowboys che hanno segnato la loro terza meta grazie a Kyle Feldt che ha resistito al tre avversari che tentavano di spingerlo fuori dal campo per andare a segnare nell’angolino.

I Rooster hanno per la seconda volta regalato il possesso sul calcio di ripresa del gioco spedendo il pallone oltre la linea di palla morta e i Cowboys hanno potuto così riportarsi avanti, dove hanno conquistato un fallo che Lowe ha convertito in altri due punti per il 16-22 parziale

A quatto minuti dal termine un drop di Michael Morgan ha messo la vittoria al sicuro e nei secondi finali è arrivata la cigliegina sulla torta con la meta di Scott Bolton, ancora una volta trasformata da Lowe per il definitivo 16-29

Il tabellino

North Queensland Cowboys 29 (8):
Mete: Martin, Watson, Feldt , Bolton
Trasf.: Lowe 4/4
Piazz.: Lowe 1/1
Drop: Morgan 1/1

Sydney Roosters 16 (6):
Mete: Mitchell, Watson, Ferguson
Trasf.: Gordon 2/3


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi