Cricket: la Nuova Zelanda demolisce l’Inghilterra

share on:

A Wellington la Nuova Zelanda fa letteralmente a pezzi l’Inghilterra

Una prova mostruosa di Tim Southee, 7 wicket per 33 al lancio e un’altrettanto impressionante McCallum in battuta 77 punti – 7 sei –  su 25 lanci, sono stati gli highlight di una partita da record

Una partita incredibile da parte della Nuova Zelanda, che se ce ne fosse stato bisogno, ha confermato sia le credenziali di favorita della squadra di casa, sia le enormi difficoltà dell’Inghilterra, che esce con il morale e le ossa a pezza.

la grafica non è riuscita a tener testa al ritmo di battuta kiwi
la grafica non è riuscita a tener testa al ritmo di battuta kiwi

Il primo inning

Il primo inning è stato dominato dalla prova al lancio di Tim Southee che ha conquistato wicket a ripetizione utilizzando al meglio la sua capacità di mixare lanci a velocità diversa e ha così conquistato i wicket nell’ordine di: Bell, Ali, Taylor, Butler, Woakes, Broad e Finn!
Boult, Milne e Vettori hanno conquistato gli altri wicket.

Root  è stato l’unico battitore inglese a difendere il proprio onore con 46 punti.

Il secondo inning

Cricket - Nuova Zelanda - McCullumAndata in battuta la Nuova Zelanda ha mostrato di voler mettere definitivamente KO l’avversario, e il capitano è stato pronto a sfruttare la situazione. McCallum ha giocato uno dei migliori inning della storia del gioco a 50 over, segnando 77 punti dalla miseria di 25 lanci.

La Nuova Zelanda ha raggiunto il facile totale in  dodici over e due lanci. Imbarazzante prova per l’Inghilterra che ora, con il morale a pezzi, rischia di fare una figuraccia contro la Scozia.

Il tabellino

I risultati completi su ESPN Cricket

Commenti

14 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.