Cricket: Sydney Sixers battono Adelaide a sorpresa

share on:

Sydney Sixers in finale grazie a vittoria ad Adelaide sugli Strikers

La prima della classe, Adelaide, ha perso la semifinale contro i Sydney Sixers, giunti quarti al termine della fase a girone, per 87 punti.

Gli ospiti sono andati per primi in battuta e hanno raggiunto il parziale di 181 per 4 wicket, maggior punteggio ottenuto da un avversario contro gli Strikers quest’anno e sono riusciti a contenere i padroni di casa nel secondo inning.

Nic Maddinson con 85 punti è stato il migliore dei suoi, sette quattro e cinque sei per lui su soli 48 lanci, mentre Wessels si è fatto notare per un paio di lanci che lo hanno colpito al corpo, in un caso la palla si è conficcata nella griglia del suo elemento, per fortuna niente di grave e il battitore ha proseguito senza problemi.
I lanciatori di Adelaide, che durante la stagione regolare avevano messo sotto torchio gli avversari, sono sembrati incapaci di impensierire i Sixers. Migliore dei lanciatori di Adelaide Shaun Tait che ha conquistato un wicket e concesso solo 30 punti in 4 over.

L’inning di Adelaide è iniziato con un po’ di intrattenimento per il pubblico con Craig Simmons che ha prima segnato 4 punti e poi rotto la mazza nel tentativo seguente, ma è poi proseguito in maniera opposta rispetto a quanto il pubblico di casa si aspettava: Simmons è stato eliminato nel secondo over, su lancio di Sean Abbott per un misero totale di sei, al terzo over è poi caduto Travis Head, per 8 punti, e al quarto Ludeman per 15.
Quando al sesto over Lyon ha eliminato l’olandese Ryan ten Doeschate, per 5 punti, le cose si sono messe veramente male per i padroni di casa, che si sono trovati a 38 punti per 4 wicket, e sono proseguite ancora peggio con Hodge eliminato per 20 punti per 14 palle al nono inning e due. Il resto dell’ordine di battuta di Adelaide non è riuscito nel miracolo e al quattordicesimo over e tre la partita è terminata con la vittoria di Sydney.

Il tabellino su ESPN cricket

Commenti

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.