Daniel Menzel ed un ritorno da libro di storia

share on:

1450 giorni lontano dai campi, tentativi di rientri andati male, la storia di Daniel Menzel.

9 Settembre 2011 primo turno delle Finals, Geelong contro Hawthorn per la Qualifying Final. Daniel Menzel durante la gara, a seguito di uno scontro di gioco con Puopolo si infortunia, per lui rottura del legamento crociato del ginocchio destro e fine della stagione, stagione che vedrà Geelong portare a casa il titolo.

Il video del suo infortunio patito nel 2011 nella sfida contro Hawthorn


Il suo ritorno avviene nel 2012, durante la pre-season estiva, ma la fortuna non è dalla sua parte ed il ginocchio subisce un’altra ricaduta, siamo nel Dicembre 2012.
Nella stagione 2013 sembra finalmente che abbia recuperato ed in Aprile gioca nella VFL, ma anche qui le cose non vanno come si sperano, in uno scontro di gioco è l’altro ginocchio a cedere.

L’infortunio patito nel 2012 durante una gara di VFL


Ricomincia un lungo calvario che ci porta a venerdì alla sfida tra Geelong e Collingwood che lo rivede in campo (in AFL) dopo 1450 giorni. La prestazione è fantastica, chiude con 20 disposals e 4 goals, miglior giocatore in campo per Geelong. Oltre alle statistiche ha mostrato una condizione psicologica di ottimo livello, non tirandosi mai indietro e giocando senza alcun timore.

La prestazione di venerdì contro Collingwood

 

Prima di tutto questo Daniel Menzel era considerato una futura stella della lega, nel 2011 ha vissuto la sua miglior stagione, adesso dopo tutte queste disavventure sembra pronto per fare la scalata e diventare uno dei migliori forward della Lega e diventare più forte del suo fratello maggior Troy Menzel, del resto ha ancora 23 anni.

Questa storia ci insegna che nella vita non bisogna mai mollare in quello che si crede.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.