Partirà domani la Coppa del Mondo

share on:
rugby coppa del mondo femminile 2017 logo

L’ottava Coppa del Mondo di rugby femminile è ospitata dall’Irlanda

Wallaroos in campo a Dublino contro le padrone di casa nella prima partita, Italia contro gli Stati Uniti

L’Australia è inserita nel girone di ferro assieme a Francia, Giappone e appunto le padrone di casa dell’Irlanda, e, con il solo primo posto a garantire il passaggio del turno, la partita contro l’Irlanda è quasi uno spareggio. Dai tre gironi saranno solo le prime classificate e la migliore delle seconde a qualificarsi per le semifinali.

Per la partita di domani le Wallaroos avranno a disposizione alcune delle migliori giocatrici al mondo di rugby a 7 come Shannon Parry e Sharni Williams, ma poco use al gioco a XV e due debuttanti, Trilleen Pomare e Mahalia Murphy.

La formazione

1 Liz Patu
2 Cheyenne Campbell
3 Hilisha Samoa
4 Chloe Butler
5 Millie Boyle
6 Mollie Gray
7 Shannon Parry
8 Grace Hamilton
9 Katrina Barker
10 Trilleen Pomare*
11 Mahalia Murphy*
12 Sharni Williams
13 Kayla Sauvao
14 Nareta Marsters
15 Samantha Treherne

Riserve: 16 Emily Robinson, 17 Violeta Tupuola, 18 Hana Ngaha, 20 Alisha Hewett, 22 Sarah Riordan, 23 Ashleigh Hewson

L’Australia non parte certo tra le favorite, che sono la nazione numero uno al mondo, la Nuova Zelanda, l’Inghilterra campione in carica, le padroni di casa che nell’edizione 2014 batterono a sorpresa le Black Ferns.

Tra le nazioni da tenere sott’occhio sono le nordamericane, sia il Canada vice-campione in carica sia gli Stati Uniti possono arrivare facilmente in semifinale visto che sono inserite in gironi abbastanza semplici e la Francia, tradizionalmente imprevedibile anche in campo femminile.

Il 13 Agosto le Wallaroos affronteranno la Francia sempre a Dublino e infine il 17 il Giappone.

Per l’Italia, inserita nel girone B, solo la partita contro la Spagna sembra a portata di mano.

I Gironi

A: Canada, Nuova Zelanda, Galles, Hong Kong

B: Inghilterra, Stati Uniti, Italia, Spagna

C: Irlanda, Francia, Australia, Giappone

Il Calendario

8 Agosto
Inghilterra – Spagna (Billings Park UCD, Dublino)
Nuova Zelanda – Galles (Billings Park UCD, Dublino)
Stati Uniti – Italia (Billings Park UCD, Dublino)
Canada – Hong Kong (Billings Park UCD, Dublino)
Irlanda – Australia (UCD Bowl, Dublino)
Francia – Giappone (Billings Park UCD, Dublino)

13 Agosto
Nuova Zelanda – Hong Kong (Billings Park UCD, Dublino)
Inghilterra – Italia (Billings Park UCD, Dublino)
Stati Uniti – Spagna (Billings Park UCD, Dublino)
Canada – Galles (Billings Park UCD, Dublino)
Irlanda – Giappone (UCD Bowl, Dublino)
Francia – Australia (UCD Bowl, Dublino)

17 Agosto
Canada – Nuova Zelanda (Billings Park UCD, Dublino)
Inghilterra – Stati Uniti (Billings Park UCD, Dublino)
Italia – Spagna (UCD Bowl, Dublino)
Australia – Giappone (Billings Park UCD, Dublino)
Galles – Hong Kong (UCD Bowl, Dublino)
Francia – Irlanda (UCD Bowl, Dublino)

Commenti

Rispondi