Doppio incontro e doppia lezione per l’Australia del rugby

share on:
Wallaroos Black Ferns

Sconfitte pesanti per Wallaroos e Wallabies

Entrambe le squadre devono imparare molto dalle partite giocate ieri contro i campioni del mondo

Per la prima volta si è giocato un doppio incontro di rugby tra Australia e Nuova Zelanda, al pomeriggio le Wallaroos hanno ospitato le Black Ferns, alla sera i Wallabies gli All Blacks. Ma contro le due squadre campionesse del mondo e al primo posto delle rispettive classifiche mondiali, non c’è stato nulla da fare per gli atleti in verdeoro.

Entrambe le partite hanno mostrato come gli avversarisiano capaci di assorbire gli attacchi e di colpire con il cinismo e la velocità di un cobra.

Wallaroos – Black Ferns 11 – 31

Una Nuova Zelanda in ombra e nettamente al di sotto dei propri standard ha fatto dell’Australia un sol boccone.

Alla prima uscita annuale le Wallaroos hanno mostrato un netto miglioramento, ma il divario dalle numero uno al mondo è ancora netto, si a livello tecnico si sul piano tattico. Le Black Fern hanno dominato la mischia e soprattutto hanno sfruttato la propria superiore organizzazione di gioco per segnare ben tre mete in maul.

La capitana delle Black Ferns Faamausili migliore in campo

Le ragazze in verdeoro hanno mostrato un netto miglioramento rispetto alle ultime uscite dell’anno scorso, merito di un programma mirato alla crescita del rugby femminile in Australia, che ha visto per la prima volta lo svolgimento di un torneo nazionale con squadre organizzate dalle franchigie di Super Rugby.
Nove giocatrici hanno fatto il proprio esordio in Nazionale, un chiaro esempio di come la federazione voglia investire nel futuro.

Il divario tra le due squadre si è dimostrato palese, non solo nelle maul, ma nell’incapacità delle Wallaroos di sfruttare le occasioni a disposizione da un avversario non al meglio. Due soli piazzati in 75 minuti sono un bottino troppo scarso; la meta di Alisha Hewett è arrivata nel finale con le avversarie in inferiorità numerica e non fa molto testo.

Il tabellino

Wallaroos 11 (3)
Meta: Alisha Hewett
Piazz.: Emily Robinson 2
Black Ferns 31 (19):
Mete: Fiao’o Faamausili 3, Kendra Cocksedge, Aldora Itunu
Trasf.: Cocksedge 3

Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.