Esordio per Quade Cooper nel 7s

share on:
Rugby 7s Quade Cooper Las Vegas

Quade Cooper per la prima volta con la maglia della nazionale del 7s

Dopo i primi due spezzoni di partite a Las Vegas, Cooper entra lentamente nei meccanismi del gioco

La strada è ancora lunga per Cooper per diventare una stella del rugby 7s, il campione ha avuto un esordio lento, ma i segnali sono positivi e incoraggianti.

Subentrato nella ripresa del primo incontro tra Australia e Scozia, Cooper ha avuto un inizio shock, sbagliando banalmente il primo facile passaggio, ma poi, complice anche il risultato oramai acquisito, ha ben orchestrato i wallabies.

Passaggio no look per Cooper contro la Scozia

Anche nella seconda partita Cooper è partito dalla panchina, contro i sorprendenti giapponesi, andati a un soffio dal colpaccio contro l’Inghilterra nella prima partita del torneo.
Chiamato a sostituire l’infortunato Lucas nel primo tempo, Cooper ha segnato i suoi primi punti trasformando la meta di Fa’alava’au.

Cooper ha preso poi sempre più confidenza e si è messo in mostra per alcuni bei passaggi, uno dei quali ha smarcato Clark per la quarta meta australiana.

Domani nel match clou contro l’Inghilterra, sconfitta a sorpresa dalla Scozia, Cooper avrà modo di proseguire il proprio adattamento al gioco a sette.

I Risultati dell’Australia

Australia – Scozia 26 – 0

Mete: Hutchinson, Myers, Jenkins, Lucas
Trasf.: Lucas 3/4

Australia – Giappone 35 – 5

Mete: Jeloudev (2), Fa’alava’au, Clark, McCutcheon
Trasf.: Lucas 1/1, Cooper 4/4

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.