Goromaru ai Reds? Una scelta sbagliata

share on:

Se le voci di mercato su Ayumu Goromaru fossero vere, sarebbe un grave errore

Il talentuoso estremo dei Brave Blossoms sarebbe stato scelto come rimpiazzo per James O’Connor dai Reds

La notizia è stata riportata dal quotidiano The Daily Telegraph

Una scelta che, non fosse stata introdotta una squadra giapponese in Super Rugby, vedremmo con grande favore, ma dato l’esordio prossimo venturo dei Sunwolves – tralasciamo un commento sul nome – ci pare sbagliata sotto più punti.

Primo perché priverebbe i Sunwolves del giocatore simbolo dell’impresa dei Brave Blossoms in Inghilterra, il giocatore più riconosciuto dai milioni di tifosi giapponesi sarebbe certamente il volto da copertina della nuova squadra.

Goromaru in azione con i Brave Blossoms

In secondo luogo perché il Giappone deve crescere ancora molto a livello d’elite, e un giocatore come Goromaru, che avrà trent’anni a Marzo prossimo, con 56 caps internazionali ha l’esperienza necessaria per fare da chioccia a giovani locali, non ha certo bisogno di andare a Brisbane a farsi le ossa.

In terza battuta, Brisbane non è assolutamente la piazza migliore per crescere, la competizione per Goromaru sarà molto elevata e l’ambiente non è il migliore. La squadra ha molti backs di talento e ha giovani dal grande futuro, a partire da Junior Laloifi recentemente approdato in prima squadra dopo aver fatto benissimo nell’NRC.

Infine la scelta non ha gran che senso per i Reds e per il movimento australiano che hanno il bisogno di puntare sul talento locale e non su giocatori importati dall’estero.

Detto tutto ciò, non vogliamo assolutamente che questa nostra presa di posizione venga vista come un attacco al giocatore, che, non solo stimiamo, ma vorremmo vedere in campo ogni fine settimana.

Commenti

1 Comment

Rispondi