Guida alla decima di Super Rugby

share on:

Stormers – Waratahs: gli australiani non sembrano avere troppe speranze in vista della sfida in terra sudafricana ai leader della conference. Gli Stormers sono squadra solida e nonostante gli infortuni alle 2 aperture più rinomate, du Preez e Coleman, hanno trovato nel giovane Jean-Luc du Plessis un valido sostituto che sempre meglio si sta adattando alla velocità del Super Rugby.
Il coach dei Waratahs Gibson sembra orientato a confermare Folau come secondo centro, lasciando spazio a Kellaway ad estremo, che tanto bene sta facendo da qualche settimana a questa parte. La vittoria ottenuta a Perth ha rotto il digiuno, ma i Force non hanno offerto una grande resistenza. Gli Stormers sono di ben altra caratura e servirà una prestazione pressochè per batterli in casa loro. Non sarà della partita una pedina fondamentale degli australiani come Benn Robinson, che sta facendo fatica a recuperare da un infortunio all’occhio e perciò impossibilitato a viaggiare.

Jean-Luc du Plessis al timone degli Stormers
Jean-Luc du Plessis al timone degli Stormers

 

Jaguares – Southern Kings: a chiudere il decimo turno di Super Rugby ci penseranno gli argentini che hanno un’ottima occasione di sbloccarsi; già la scorsa settimana ne avevano l’occasione ma i Sunwolves si sono dimostrati migliori di loro. La franchigia sudafricana è reduce da una pesante sconfitta interna subita contro i Lions e la lunga trasferta in Argentina può rappresentare uno scoglio troppo duro da affrontare.
I Jaguares devono dare una scossa al loro campionato e non possono permettersi di perdere ancora. Facundo Isa è stato tra i più positivi nella gara contro i Sunwolves e il suo esempio sarà fondamentale.

Isa, stella nascente del rugby argentino
Isa, stella nascente del rugby argentino

Riposano Sunwolves e Crusaders

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.