I Brumbies passano in casa dei Rebels

share on:

I Brumbies superano i Rebels nella terza giornata del Super Rugby

Partita dai due volti all’AAMI Stadium, complice il tempo che ha trasformato una calda serata estiva in una fredda e bagnata nottata autunnale.

I Brumbies hanno avuto la meglio in un primo tempo soporifero, sfruttando al meglio l’indisciplina dei padroni di casa.
Nella ripresa il gioco si è aperto e i Rebels sono arrivati vicini alla vittoria, ma il cartellino giallo di Higginbotham e la conseguente meta di Butler ha messo un divario sufficiente ai Brumbies per costringere gli avversari a segnare una meta e a forzare nei minuti finali.

Primo Tempo

I Brumbies sono andati in vantaggio al 13esimo con Leali’ifano su piazzato concesso da Steve Walsh a seguito della seconda mischia della gara ai 22 dei Rebels. Anche la prima mischia ordinata si era conclusa con una punizione, ma Harris, per i Rebels non era riuscito a centrare i pali quasi da centrocampo. L’estremo dei Rebels non ha però fallito l’occasione avuta tre minuti dopo il vantaggio ospite e ha centrato i pali, anche lui da posizione ravvicinata.
Al 22esimo il centro dei Brumbies Tevita Kuridrani ha segnato la prima meta per gli ospiti tagliando a difesa dei Rebels a seguito di una touch dai 5 metri.
Alla mezz’ora i Rebels si sono fatti cogliere nuovamente in fallo da Walsh in mischia aperta e Leali’ifano non ha mancato il piazzato da posizione ravvicinata.
I Rebels sono andati subito al contrattacco ma Luke Jones, alla sua cinquantesima presenza in Super Rugby, non è riuscito a schiacciare oltre la linea bianca.
I padroni di casa si sono dovuti accontentare di un piazzato di Harris a un minuto dallo scadere, dopo che i Brumbies avevano palesemente ruotato la mischia.

Parziale all’intervallo: Rebels 6 – Brumbies 13


Secondo Tempo

La prevista pioggia è arrivata nell’intervallo, con l’AAMI Stadium investito da un acquazzone estivo che ha   fatto scappare gli spettatori nei piani alti dello stadio.

Al decimo minuto i Rebels hanno avuto un fallo a favore da posizione ravvicinata, ma invece di andare al calcio che li avrebbe portati a -4 dai Brumbies hanno optato per la meta, ma sugli sviluppi di questa hanno perso il pallone per un in-avanti.
Cinque minuti più tardi, di fronte a una situazione simile i Rebels sono andati più saggiamente al calcio e Harris li ha riportati sotto.

Al 58′ Higginbotham si è fatto ammonire da Walsh per aver fatto cadere la maul, un fallo non da cartellino ma i Rebels erano sotto avvertimento da parte dell’arbitro dalla fine del primo tempo.
I Brumbies hanno sfruttato immediatamente la situazione e sono andati in meta su spinta da touch con Jarrad Butler.
Dopo un piazzato di Harris, si è avuto un replay dell’azione, ma per fortuna dei padroni di casa la seconda linea ospite ha perso il pallone al momento di schiacciare.

Lo scampato pericolo ha svegliato i padroni di casa che hanno iniziato a giocare più aperti e a mettere sotto pressione gli avversari. Ciò è valso loro un’altro piazzato di Harris, cinque su cinque per l’estremo, e un cartellino giallo per Sam Carter, reo di essersi trovato in fuori gioco.

Col l’orologio che si avviava verso la fine del la gara, i Brumbies hanno cercato di mettere un altro piazzato a segno, ma White ha mancato i pali da oltre metà campo, dando ai Rebels la possibilità di lanciare un ultimo attacco oltre il tempo regolamentare.
Ma il pallone, reso una saponetta, è scappato di mano al più che positivo Sean McMahon nel tentativo di andare in meta e la gara si è conclusa con la vittoria esterna dei Brumbies.

Risultato Finale: Rebels 15 – Brumbies 20


Le Interviste

Al termine della gara di due allenatori si sono presentati, come era da aspettarsi, di umore opposto.

McGahan Larkham
“Sono molto soddisfatto della prestazione dei giocatori, è stata una partita molto difficile contro un’ottima squadra. Non siamo molto distanti, ma dobbiamo lavorare ancora molto.” “È stato un incontro molto duro contro una squadra in netto miglioramento. La settimana scorsa abbiamo perso di misura e oggi siamo riusciti a rimanere davanti con uno sforzo supplementare nei minuti finali.”

 


Il Momento Chiave

Il Migliore in Campo AS

La partita ha avuto la sua svolta quando Higginbotham è stato ammonito, ciò ha dato ai Brumbies la possibilità di andare in meta spingendo da touch e di portare il loro vantaggio parziale a otto punti Il migliore in campo secondo noi di Australia Sport è stato Jarrad Butler dei Brumbies per la sua meta in superiorità numerica e per il gran lavoro svolto di fronte a un pacchetto avanzato di gran valore come quello dei Rebles.

 


Il Tabellino

Rebels 15 (6)
Piazz.: M. Harris (16′, 39′, 55′, 63′, 76′)

Brumbies 20 (13)
Mete: T. Kuridrani (22′), J. Butler (59′)
Trasf.: C. Leali’ifano 2/2
Piazz.: C. Leali’ifano (13′, 31′)

Cartellini

Gialli:
S. Higginbotham – Rebels (58′)
S. Carter – Brumbies (75′)

Spettatori

9 mila circa

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.