I Rebels tornano alla vittoria

share on:

Vittoria dei Rebels in casa dei Brumbies

Rebels in rimonta nel secondo tempo si impongono di tre punti a Canberra

Partita fondamentale per entrambe le squadre in cerca di una vittoria che le tenga attaccate ai Waratahs, primi della conferenza australiana.
I Rebels, reduci da cinque sconfitte consecutive, hanno ritrovato lo smalto delle prime giornate e hanno concluso una rimonta nel secondo tempo, dopo aver sofferto a lungo il gioco dei padroni di casa nella prima frazione di gioco.

I Rebels si trovano ora a un solo punto di distanza dai Waratahs, sconfitti oggi di misura dai Crusaders.

Michael Ruru, oggi positivo in mediana

Primo Tempo

I Rebels sono partiti subito forte e dopo aver schiacciato i Brumbies nella loro metà campo per i primi cinque minuiti, hanno trovato la prima meta con un’azione di Cottrell che ha lanciato English oltre la linea bianca.

La reazione dei Brumbies non ha però tardato a arrivare e Cusack ha pareggiato i conti per i padroni di casa.

Al 22′ il momento chiave del primo tempo, un placcaggio di Mafi su Sio viene giudicato alto dall’arbitro e la terza linea centro giapponese è costretto sulla panchina dei cattivi per dieci minuti.

Berry mostra il cartellino giallo a Mafi

Con l’uomo in più i Brumbies segnano due mete, entrambe con i propri avanti: Sione, subentrato a Sio e Valetini, giocatore cresciuto a Melbourne.

Prima del termine della frazione di gioco, English ha segnato la seconda meta per i Rebels, portando il parziale a 21-10.

Doppietta per Tom English

Secondo Tempo

I Rebels hanno resistito all’assalto dei Brumbies per i primi quindici minuti della ripresa passati quasi interamente nei propri 22.
Ma i Brumbies non sono riusciti a penetrare una difesa ordinata e decisa a non cedere un’ulteriore meta e dopo ripetuti attacchi si sono dovuti accontentare di un piazzato di Hawera.

L’apertura neozelandese dei Brumbies ha avuto la possibilità di allungare dopo due minuti, ma il suo calcio piazzato da circa quaranta metri è uscito di lato.

Alla prima vera occasione delle ripresa, i Rebels hanno colpito grazie a Maddocks che ha trovato il varco giusto dopo una sgaloppata di Hodge sulla sinistra. Il centro ha trasformato la meta per portare il distacco a 7 punti con poco meno di venti minuti ancora da giocarsi.

La meta del giovane talento ha riavviato gli ospiti che si sono subito fatti pericolosi grazie a diverse fasi nella metà campo dei Brumbies e hanno trovato il pareggio grazie a un altro emergente: Tupou.

L’ala, alla prima uscita da titolare in Super Rugby, ha segnato nell’angolino destro e Hodge ha trasformato per il 24 pari.

Semisi Tupou in meta

La risposta dei padroni di casa è stata flebile, Leali’ifano sbaglia un altro piazzato dopo un fallo di Phillip.

Negli ultimi cinque minuti i Rebels si rifanno sotto e giocano una serie di fasi nei 22 avversari e un placcaggio alto di Carter da a Hodge la possibilità di chiudere la partita con un piazzato quasi dalla linea laterale. Chance sfruttata e vittoria di tre punti che vale

Il Tabellino

Brumbies (21):
Mete: Kusack, Sione, Valetini
Trasf.: Hawera 3/3
Piazz.: Hawera 1/2, Leali’ifano 0/1

Rebels (10):
Mete: English (2), Maddocks, Tupou
Trasf.: Debreczeni 0/1, Hodge 2/3
Piazz.: Debreczeni 0/1, Hodge 1/1


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.