I Tigers crollano nel secondo tempo ed gli Eagles portano a casa i 4 punti

share on:

Match a due facce quello che si è visto al MCG, dove, dopo due quarti molto equilibrati e combattuti, si è visti altri due quarti in cui in campo c’è stata una sola squadra.

Solito venerdì sera firmato AFL, che però questa volta vale come seconda gara della giornata. In campo Richmond e West Coast, coni padroni di casa che possono firmare un incredibile bis ovvero battere entrambe le squadre di Perth che in quest’inizio di stagione stanno dominando la lega.
Per la gara i Tigers non fanno alcun cambio rispetto all’ultima gara, mentre gli Eagles devono fare a meno dell’infortunato Sam Butler che viene rimpiazzato da Matthew Rosa.

La gara parte subito con gli Eagles in palla tanto da trovare due goal con LeCras e Kennedy, i Tigers rispondono dopo quasi 10 minuti con il goal di Dustin Martin a cui si aggiunge anche il goal di Griffiths. Poco dopo arriva il momento di Naitanui che prende la scena con due goal in rapida successione, sul finire di quarto arrivano altri due goal per i Tigers con Martin e Miles, con il punteggio che recita 26-27 a fine primo quarto.
Il secondo quarto si apre con il goal di Darling, Vickery risponde subito dopo. Gli Eagles si prendono il loro momento trovando due goal con Cripps e Sheed, da qui salgono in cattedra i Tigers che alzano notevolmente il livello di gioco trovando tre goal con Vickery, Martin (bellissima la sua azione personale) e Cotchin, con Richmond che va all’intervallo sul +3 punti.
_h366_w650_m6_otrue_lfalse

Al rientro dall’intervallo lungo gli Eagles prendono il totale controllo del gioco chiudendo costantemente i Tigers nella loro metà campo e soprattutto segnano 5 goal che permette agli ospiti un importante allungo. I Tigers provano a darsi la scossa con il goal di Deledio, ma Yeo risponde subito, poi tanta imprecisione per i padroni di casa che trovano 3 behind ed alla fine il goal di Riewoldt. A fine terzo quarto gli Eagles sono avanti di 14 punti.
Nell’ultimo quarto i ritmi calano con gli Eagles che trovano l’unico goal con Darling, poi la gara diventa una sfida a colpi di behind che si chiude con 4 behind a testa.

RICHMOND      4.2    8.3   10.6   10.10 (70)
WEST COAST  4.3   7.6   12.8   13.12 (90) 

GOALS
Richmond:
Martin 3, Vickery 2, Griffiths, Miles, Cotchin, Deledio, Riewoldt
West Coast: Kennedy 3, Naitanui 2, Cripps 2, LeCras 2, Darling 2, Sheed, Yeo

BEST
Richmond:
Martin, Ellis, Deledio, Miles, Houli
West Coast: Naitanui, Gaff, McGovern, Yeo, Masten, Ellis, Priddis

INJURIES
Richmond:
C. Ellis (groin)
West Coast: Schofield (glute), Cripps (corked right thigh)

SUBSTITUTES
Richmond:
Corey Ellis replaced by Connor Menadue in the second quarter
West Coast: Jamie Cripps replaced by Liam Duggan in the final quarter

Reports: Nil

Umpires: Dalgleish, Shaun Ryan, Ben Ryan

Official crowd: 45,178 at the MCG

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.