Il decimo turno di Super Rugby

share on:
Super Rugby - Crusaders

Dopo un nono turno disastroso le compagini australiane cercano il riscatto in Super Rugby

Sarà vita dura per le australiane impegnate in incontri molto difficili. Il piatto forte del decimo turno di Super Rugby, giunto al giro di boa, è la partita di stasera tra Crusaders e Chiefs

A parte il derby tra Brumbies e Rebels, le altre tre compagini australiane avranno di fronte avversari molto forti, i Waratahs saranno di scena a Wellington contro gli ancora imbattuti Hurricanes, i Force ricevono gli Stormers reduci da una vittoria esterna contro i campioni in carica e i Reds faranno visita alle Cheetahs che hanno battuto i Force a Perth la settimana scorsa.

Crusaders – Chiefs

Dopo essersi fatti sorprendere in casa dai sempre più solidi Highlanders, i Crusaders ricevono i Chiefs che hanno inflitto loro una pesante lezione, 40 – 16, quando le due squadre si sono incontrate a campi invertiti alla terza di campionato.
I Crusaders sono soliti iniziare il campionato lenti per poi iniziare a macinare nella seconda parte della stagione e ritrovano due giocatori fondamentali, Dan Carter e Richie McCaw, in grado non solo di fare la differenza ma di riportare la calma nell’ambiente. Danielino giocherà nuovamente come secondo ricevitore con Colin Slade all’apertura

View image | gettyimages.com | Due facce ben note del rugby neozelandese tornano dal primo minuto

Per i Chiefs quattro ritorni in campo rispetto alla vittoria casalinga contro i Blues di due settimane fa: Tim Nanai-Williams, Charlie Ngatai, Sonny Bill Williams e  Brad Weber. I Chiefs avranno in più dalla propria parte il vantaggio di aver riposato la settimana scorsa, un fattore che si sta dimostrando determinante in questa stagione di Super Rugby.

Pronostico Chiefs di 6 punti

Hurricanes – Waratahs

Gli Hurricanes non hanno ancora perso nel 2015, unica squadra a punteggio pieno. Questo può bastare a  indicare come la partita sia ostica per i Waratahs che si sono fatti sorprendere Sabato scorso dagli Stormers in casa propria.
Per gli uomini di Cheika, scivolati al decimo posto in classifica, la partita da la possibilità di ripristinare le proprie credenziali, una vittoria a Wellington sarebbe un chiaro messaggio al resto dei team.

View image | gettyimages.com | Michael Hooper deluso dalla prestazione dei Tahs contro gli Stormers

Adam Ashley-Cooper rientra in campo dall’inizio dopo l’infortunio al ginocchio per dare morale ai suoi.
Gli Hurricanes, a riposo la settimana scorsa, Ardie Savea prende il posto dell’infortuanto Victor Vito in terza linea, in una formazione per il reso invariata.

Pronostico ‘Canes di 4 punti

Highlanders – Blues

Dopo sette sconfitte consecutive – record negativo per la squadra – i Blues sono finalmente tornati a sorridere sconfiggendo i Brumbies di misura. La trasferta a Dunedin contro i caricatissimi Highlanders non è facile, gli uomini del sud, dopo aver battuto i Crusaders a Christchurch sono al quinto posto in classifica e hanno tutte le carte in regola per rimanere in zona play off, il loro gioco è veloce e dinamico e la difesa dei Blues è apparsa troppo spesso in difficoltà se presa in velocità.

View image | gettyimages.com | Le squadre si contenderanno il Gordon Hunter Memorial Trophy

Pronostico Landers di 12

Brumbies – Rebels

Nell’unico derby australiano, i Brumbies ricevono i Rebels in una gara insidiosa. I Rebels non sono la squadra materasso  delle passate stagioni e si sono ben distinti nell’andata, pur non riuscendo a strappare più di un bonus difensivo. Per i Rebels, gara numero 100 del centro neozelandese Tamati Ellison in Super Rugby.

View image | gettyimages.com| Tamati Ellison in azione contro i Reds

I Brumbies hanno dovuto fare diversi cambi, forse il più critico nella posizione di mediano di mischia, con Michael Dowsett al posto di Nic White. Il gigante Rory Arnold – 202 centimetri – torna in seconda linea.

Pronostico Brumbies di 5

Force – Stormers

Una delle delusioni della stagione 2015 i Western Force sono in serie negativa dalla vittoria a Sydney alla prima di campionato. Matt Hodgson sarà ancora non a disposizione per i Force, che si presentano con un XV con un solo cambio rispetto alla partita persa contro le Cheetahs la settimana scorsa.
Per gli Stormers, reduci dalla convincente prova di Sydney, quattro cambi: nella posizione di mediano di mischia dentro Louis Schreuder al posto di Nic Groom,in quella di tallonatore con Bongi Mbonambi al posto dell’infortunato Scarra Ntubeni, in seconda linea al nazionale argentino Manuel Carizza subentra Ruan Botha e infine in terza lina lo Springbok Siya Kolisi prende il posto di Michael Rhodes.

View image | gettyimages.com| Jacobus Van Wyk in meta nella partita di Sydney

Pronostico Stormers di 10

Sharks – Bulls

Con una partita in più gli Sharks sono terzi e hanno tre punti in meno dei capolista Bulls, nel compatto girone sudafricano, una posizione che pochi si aspettavano, dopo la cavalcata trionfale, almeno in Patria, della stagione scorsa.
Le due squadre si sono date battaglia nell’andata al Loftus Versfeld nella terza di campionato, con i Bulls in grado di andare in meta al tempo scaduto per togliere anche il punto bonus ai rivali e a campi invertiti ci si può ragionevolmente aspettare una partita altrettanto combattuta come spesso avviene nei derby sudafricani.
I Bulls, secondo miglior attacco del Super Rugby (!), ritrovano tre giocatori importantissimi rispetto alla convincente vittoria sui Reds: Handré Pollard, Jan Serfontein e Adriaan Strauss. Per gli Sharks altrettanto importanti i ritorni dei piloni Jannie du Plessis e  Tendai Mtawarira.

View image | gettyimages.com| Jannie du Plessis e  Tendai Mtawarira titolari in Nazionale

Pronostico Bulls di 5

Cheetahs – Reds

I Reds hanno mostrato altri segni di miglioramento contro i Bulls, ma non solo sono usciti sconfitti, ma hanno anche perso altri tre giocatori per infortunio. Per loro fortuna ritrovano James O’Connor, indisponibile a Pretoria per una contrattura al polpaccio e richiamano James Horwill che ha scontato la giornata di squalifica per il cartellino rosso di Melbourne e sarebbe dovuto rimanere in Australia nei piani del club.

View image | gettyimages.com| Si attendono segnali di vita da parte dei Reds

Le Cheetahs sono tornate in patria dopo un mese tra Nuova Zelanda e Australia dove hanno raccolto tre sconfitte e una vittoria, a Perth la settimana scorsa.

Pronostico Cheetahs di 10

Riposano i Lions

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.