Jordan Thompson batte Andy Murray al Queen

share on:
Tennis Jordan Thompson

Il numero novanta Jordan Thompson batte il numero uno al mondo

Dopo le batoste nel rugby un australiano vendica lo sport downunder con la vittoria a sorpresa sul tennista scozzese

Il caldo ha contribuito alla vittoria più prestigiosa della carriera del ventitreenne tennista australiano, i 38 gradi registrati sul campo del circolo londinese sono infatti più consoni alla città natale di Thompson, Sydney, che alla Scozia di Murray, ma il divario tecnico tra un navigato numero uno al mondo e giovane tennista approdato al primo turno come lucky loser avrebbe comunque dovuto fare la differenza.

Ma non è stato così, e Thompson, che è approdato in tabellone perché il suo avversario nelle qualificazioni si è infortunato al polso dopo il match perso, ha regolato in due set Sir Andy 7-6 (7-4), 6-2 grazie a ben dodici aces.

Per Thompson non solo si tratta dello scalpo più prestigioso, ma anche della prima vittoria in carriera in un torneo pro giocato sull’erba.

Andy Murray esce invece per la prima volta dal 2006 al primo turno del torneo del Queens, del quale è detentore, e di un brutto segnale per la sua difesa della corona più prestigiosa del tennis mondiale, quella di Wimbledon.

In copertina foto di si.robi da Wikimedia Commons


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi