L’Australia butta via le Ashes

share on:

L’Australia perde il terzo set e l’occasione per tenersi le Ashes

Stokes compre l’impresa per l’Inghilterra segnando i 135 punti necessari a rimontare, i Baggy Greens recriminano su una decisione cruciale a loro sfavore

Chi pensava che la finale della coppa del mondo aveva consegnato all’Inghilterra la vittoria più memorabile di sempre, deve rivedere il proprio giudizio dopo il quanto giorno di Headingley!

Dopo la demolizione dei battitori inglesi compiuta il secondo giorno di gara e il buon secondo innings, l’Australia ha buttato via il terzo test di fronte a un’eroico Stokes.

Il 125m0 over, il penultimo del test è stato lo specchio del test. Lyon al lancio e Stokes al crease. Dopo due lanci difesi da Stokes con bravura, il battitore inglese ha centrato un fuori campo, il suo ottavo del secondo innings, e ha portato i suoi a sei punti dalla vittoria.

Al quinto lancio Stokes colpisce in reverse e il lancio viene raccolto, Leach, parte dall’altro crease fuori tempo, il lancio verso Lyon è preciso, ma il lanciatore australiano non controlla la palla e manca la facile eliminazione che sarebbe valsa la vittoria.

L’ultimo lancio dell’over di Lyon è perfetto, Stokes viene colpito chiaramente sui gambali, tutta l’Australia grida al wicket, ma l’arbitro di Trinidad Joel Wilson scuote vigorosamente la testa. L’Australia aveva appena bruciato l’ultimo review a disposizione all’over precedente, senza la possibilità di invocare la moviola, i Baggy Green non possono far altro che prendere atto della decisione e con essa vedono le Ashes tornare in gioco.

All’over sucessivo Leach segna il suo punto più importante della carriera e manda Stokes di nuovo al crease e il compagno di squadra segna i punti necessari a compiere la rimonta del secolo.

L’Australia recrimina sui propri errori, se l’errore di Wilson è palese, l’Australia non avrebbe dovuto mangiarsi l’ultima possibilità di andare alla moviola su un lancio così semplice come quello scelto da Paine e Lyon avrebbe dovuto evitare il tutto eliminando Leach in corsa.

Con i se e i ma non si vincono i test match, l’Australia ha ora una settimana di tempo per riprendersi fisicamente e soprattutto moralmente e affrontare il quarto test all’Old Trafford.

Il tabellino completo su ESPNcricket

 

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.