Le Matildas battono anche la Corea del Sud

share on:
Calcio - Matildas - Kyah Simon

Matildas sempre più vicine alla qualificazione per Rio 2016

Con un 2-0 l’Australia supera la Corea del Sud e si conferma a punteggio pieno in testa al girone di qualificazione

Dopo aver battuto le padrone di casa giapponese e strapazzato le vietnamite, le Matildas superano anche la Corea del Sud con goal di Kyah Simon e Emily van Egmond.

Autrice di una tripletta nel 9-0 con cui l’Australia si era sbarazzata del Vietnam, Simon ha segnato il primo goal delle Matildas dopo soli 90 secondi di gioco spingendo in rete un pallone rimbalzato sul palo su tiro di Lisa de Vanna.

L’attaccante del Melbourne City è stata protagonista anche nella seconda rete delle Matildas arrivata su rigore al 15′ del primo tempo. Infatti proprio un fallo su de Vanna lanciata a rete ha fatto decretare all’arbitro il penalty segnato da van Egmond.

van Egmond segna dal dischetto

Nonostante la reazione delle coreane, culminata però solo in tiri da lontano e una traversa, le Matildas hanno controllato il resto della gara, facendosi ancora pericolose con Caitlin Foord alla quale il portiere avversario e un fuorigioco hanno negato la gioia della rete personale.

Grande prova per il capitano de Vanna

Sulla strada delle Matildas verso Rio 2016 rimangono ora solo la Corea del Nord, che si è imposta ieri sul Vietnam per 1-0 e la Cina che ha sconfitto le padrone di casa Giapponesi per 2-1.

Un pareggio dopodomani contro la Corea del Nord darebbe la matematica qualificazione all’Australia.

In copertina Kyah Simon foto Thewomensgame via Wikimedia

Commenti

2 Comments

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.