Le Matildas dilagano contro il Vietnam

share on:
Calcio Matildas Emily Gielnik.jpeg

Goleada per le Matildas al torneo di qualificazione alle olimpiadi

La larghissima vittoria per 9-0 dell’Australia e i concomitanti pareggi nelle altre due partite agevolano la probabile qualificazione

Dopo essersi imposte per 3-1 sulle fortissime padrone di casa giapponesi, le Matildas proseguono la propria marcia d’avvicinamento alle Olimpiadi di Rio de Janeiro con la vittoria sul modesto Vietnam.

Le Matildas prima della gara

Allo stadio di Osaka non c’è stata storia con le Matildas in grado di chiudere la gara nei primi venti minuti con tre goal per poi chiudere il primo tempo sul 5-0 e finire in scioltezza con il nono goal a cinque minuti dalla fine.

Le Marcatrici:

Gielnik 10′
Simon 17′, 38′, 43′
Kennedy 19′
Sykes 64′
van Egmond 68′
Heyman 77′
Polkinghorne 85′

Simon segna il quarto goal delle Matildas

Gli altri incontri

Nelle altre due partite della seconda giornata pareggio in extremis della Cina contro la Corea del Nord con rigore di Wang Shuang al terzo minuto di recupero del secondo tempo e pareggio anche nel match clou tra Giappone e Corea del Sud con rete delle padrone di casa all’84’ di Iwabuchi e pareggio tre minuti più tardi di Jung Seol-bin.

La vittoria da il primato all’Australia a sei punti con due punti di vantaggio sulla Cina a quota quattro, a due punti le due Coree, a uno le deludenti giapponesi e a zero il Vietnam.

Solo le prime due qualificate staccheranno il biglietto per le olimpiadi.

In copertina Emily Gielnik foto di Thewomensgame via Wikimedia

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.