Le Southern Stars in controllo nel secondo giorno

share on:
Cricket Ashes Southern Stars

Nell’unico test delle Ashes femminili le Southern Stars brillano

Prova disastrosa in battuta per l’Inghilterra che chiuse il proprio inning per soli 168 punti. Jess Jonassen si ferma a 99

All out per 168 in 84 over e 4 in risposta al 274 per nove dichiarato dall’Australia è un risultato decisamente deludente per le padroni di casa, che avranno vita molto dura per recuperare la partita.

Difficile in questi casi dire se si sia trattata di una pessima prestazione al crease o di un’ottima prova al lancio, ma i tre wicket veloci presi da Ellyse Perry per l’Australia sono stati fondamentali. Perry ha eliminato al terzo over la numero due Laureen Winfield per un punto e la numero tre Sarah Taylor per una paperissima.

 Ellyse Perry festeggia il wicket di Laureen Winfield

L’esordio di Jess Jonassen non si corona del meritato cento, per via dell’infortunio di Kristen Beams, che non può correre più velocemente, Jonassen si è dovuta accontentare di un singolo sulla propria battuta sul 98 e al lancio successivo è stata eliminata. Rimane comunque un’ottima prestazione, coronata dal wicket di Georgia Elwiss nel pomeriggio.

Jess Jonassen esce dal campo sconsolata dopo aver segnato 99

Alla ripresa del gioco stasera le Southern Stars andranno in battuta per il proprio secondo inning per mettere sul tabellone il margine necessario per andare poi a provare a vincere.

I risultati completi su ESPN Cricket

Commenti

Rispondi