L’India rimane imbattuta

share on:
Cricket India

Lo Zimbabwe fa faticare più del previsto l’India. Senza fatica la vittoria dell’Australia sulla Scozia.

La vittoria dell’India è arrivata solo al quarantanovesimo over, dopo che gli africani avevano segnato 287 punti in altrettanti over.

Brendan Taylor segna 138 punti per lo Zimbabwe, ma non viene aiutato troppo dai suoi compagni, solo il solito Williams arriva a 50, tre wicket a testa per Shami, Yadav e Mohit Sharma.
Lo Zimbabwe finisce il proprio inning, all out, dopo quarantotto over e cinque.

L’India ha impiegato quasi altrettanto per superare il target davanti a se, ma ha saputo gestire meglio il proprio wicket, perdendo solo quattro battitori. Raina e Dhoni hanno chiuso la partita con una partnership da 196 punti con otto lanci d’anticipo.
Panyangara al settimo over aveva illuso lo Zimbabwe prendendo due wicket, i partenti Rohit Sharma e Dhawan per 16 e 4 punti rispettivamente

Il tabellino su ESPN Cricket

Di una facilità disarmante la vittoria dell’Australia sulla Scozia, all out per 130 punti in soli venticinque over e quattro. Gli Australiani raggiungono il target in quindici over e due.

Mitchell Stark è troppo forte per i battitori scozzesi, conquistando quattro wicket in quattro over e quattro.
Per la Scozia il miglior battitore è Machan, 40, ma ben cinque battitori escono per una papera e altri due non arrivano a dieci. Una prova troppo mediocre per impensierire i padroni di casa.

L’inning australiano dura solo 92 lanci.

Il tabellino su ESPN Cricket

Domani Indie Occidentali – Emirati Arabi con i caraibici costretti a vincere per sperare nella qualificazione e poi Irlanda – Pakistan che dovrebbe finalmente regalare qualche emozione in attesa dei quarti di finale di Mercoledì.

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.