L’Inghilterra di Eddie Jones vince il 6Nazioni

share on:
Rugby Union Eddie Jones

Eddie Jones e i suoi bianchi sul trono d’Europa dopo cinque anni

L’allenatore australiano, alla guida dell’Inghilterra dopo la debacle del Mondiale di casa, ha subito portato la squadra al successo, ma non si ferma, vuole il Grande Slam e poi la serie contro i wallabies

A una giornata dal termine Eddie Jones può già festeggiare, dopo quattro vittorie consecutive e grazie ai concomitanti risultati delle altre gare, nessuno può più agguantare l’Inghilterra in testa al torneo.

Eddie Jones al termine della partita contro il Galles

Ora l’obbiettivo è il Grande Slam che manca ai bianchi dal lontano 2003. Risultato che può essere raggiunto Sabato prossimo allo Stade de France contro i galletti.

In un’intervista concessa a Sky Sports News HQ, l’allenatore australiano ha ringraziato i giocatori per il loro successo e ha sminuito il proprio contributo: “vincere il titolo è un traguardo fantastico per il team. La squadra è più o meno la stessa rispetto alla Coppa del Mondo, quindi sono i giocatori a essere cambiati, il merito va a loro”.

“Non abbiamo ancora concluso il nostro compito.” ha proseguito Eddie Jones, “vogliamo essere la squadra che domina l’Europa e per farlo dobbiamo batter ogni avversario.”

Jones durante un allenamento

Il prossimo avversario dell’Inghilterra dopo il 6 Nazioni sarà l’Australia nei test di Giugno. Una serie speciale dopo la bruciante eliminazione dei bianchi nel mondiale a opera dei verdeoro e, ovviamente, per Eddie Jones.

“Quando avremo chiuso la pratica Grande Slam, inizieremo a pensare all’Australia. Sono certo saranno ben preparati e penso Michael Cheika sarà qui (in Europa – ndr) questa settimana per dare un’occhiata. Per noi è una gran bella sfida”.

In copertina Eddie Jones, foto di Belinda Lester  via Wikimedia (cropped)

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.