Mustangs in memoria di Cookie

share on:
Murwillumbah Mustangs

Una storia strappalacrime dai campi minori del rugby league

Due settimane in pochi conoscevano i Murwillumbah Mustangs o Grant Cook, Cookie per gli amici

Murwillumbah è una città scioglilingua nel nord del New South Wales, dista solo un’ora dalla scintillante Gold Coast e fin ora nota a pochi appassionati come una delle località menzionate nella versione originale della canzone country “I’ve Been Everywhere“.

La squadra locale di rugby league, i Mustangs, militano nella NRRRL, la Northern Rivers Regional Rugby League dall’anno della sua fondazione, il 2005, godendo di un discreto successo: una vittoria nel 2012 e altre 4 finali perse.

La settimana scorsa un tragico evento ha portato agli onori della cronaca i Mustangs e Murwillumbah, la morte di un giocatore durante la semifinale del campionato: Grant Cook, detto Cookie.

Ovviamente il tragico evento ha scosso la piccola comunità e tutti si sono stretti attorno alla moglie Colleen e ai due figli della coppia, organizzando raccolte fondi e iniziative di solidarietà. Anche la sua ex-squadra i Giants della vicina Mullumbimby si sono uniti alla gara di solidarietà per Cookie.

Ma la vera risposta è arrivata sul campo, quando i Mustangs hanno affrontato i favoriti Cudgen Hornets nella finale di campionato.

La partita si è conclusa con una sofferta ma meritata vittoria per 16-14 che ha coronato il sogno del Cookie e ha fatto scendere copiose le lacrime a tutti i presenti allo stadio e ai sostenitori rimasti a casa.

murwillumbah mustangs rugby league grant cook


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.