NAB Challenge Week 4

share on:

Qualche punto di discussione dopo la quarta ed ultima settimana di NAB Challenge.

  • La NAB Challenge bisogna sempre prenderla con le molle.
  • Port Adelaide in un Ethiad Stadium deserto (solo 6584 spettatori) ha battuto i Tigers, in un partita che li ha visto in controllo per quasi tutti gli 80 minuti. Rispondendo alle critiche che li vedeva sembre in calo nell’ultimo quarto di gioco.
  • Per i Tigers prestazione decisamente incolore ed oltretutto gli infortuni non hanno sorriso alla squadra, visto che sono usciti dal campo Shane Edwards, Shaun Grigg, Reece Conca e Jacob Townsend per problemi fisici, l’ultimo per concussion.
  • Passi avanti in casa Carlton, arriva un’altra sconfitta, ma arriva una discreta prestazione in fase offensiva con 69 punti. In soli 80 minuti hanno fatto più punti rispetti alle precedenti gare di NAB Challenge (32 vs Hawthorn e 35 vs Essendon).
  • Gli Swans hanno ottenuto la vittoria, come da copione, ma forse ci sia aspettava una prestazione di un altro livello sopratutto in fase difensiva. Gli Swans durante il match hanno perso per infortunio Josh Kennedy e Zak Jones. Lance Franklin inzia a riscaldarsi per la stagione, realizzando 3 goal.
  • Adelaide porta a casa una bella vittoria contro Gold Coast. Nel terzo quarto lo strappo decisivo. Da segnalare l’ottima prestazione di Scott Thompson (l’erede designato di Dangerfield) e sopratutto di Paul Seedman entrambi molto positivi in mezzo al campo.
  • I Suns hanno lottato e retto per due quarti e mezzo, poi la qualità superiore dei Crows è uscita fuori. La prestazione rimane ottima. Aaron Hall che si è inventato tutto fare, giocando un’ottima partita in tutte le fasi di gioco.
  • Collingwood chiude la NAB Challenge senza sconfitte. I Magpies durante il secondo quarto sono andati sotto di 40 punti, recuperati poi durante il corso del terzo e quarto quarto. Buonissima prova per l’ex GWS Adam Treloar con 26 disposals e 2 goal, suo il goal decisivo per la vittoria. Bene Moore con 4 goal e sopratutto con 5 mark conquistati all’interno dei 50 metri.
  • I Western Bulldogs giocano un grande footy per 40 minuti, per poi crollare fisicamente nei restanti 40. Passo indietro rispetto all’altre gare, che vedeva i Bulldogs calare solo negli ultimi 20 minuti. Buona, comunque, la prova del sudafricano Johannisen, bene in fase di possesso e nel gioco di rottura, da rivedere nella fase realizzativa.
  • Fremantle di rimonta nell’ultima metà del quarto quarto. Trascinati dai super goal di Pearce e Weller, i Dockers riescono a realizzare una rimonta importante contro una diretta concorrente per le prime 4 posizioni nella Home-Away Season, messaggio importante lanciato alle dirette avversarie.
  • Geelong, molto bene per 3/4 di gara, come i Dockers hanno trovato il primo super-goal si sono disuniti permettendo alla squadra della Western Australia di capovolgere il match. Dangerfield dimsotra già di aver preso comando dell’operazioni in mezzo al campo con 30 disposals (efficienza abbastanza bassa per lui con il solo 60%) con l’aggiunta di 2 goal e 7 Inside 50s.
  • Vittoria abbastanza agevole per Hawthorn, dopo una timida resistenza nei primi due quarti da parte dei Kangaroos, gli Hawks hanno demolito gli avversari al rietro dall’intervallo lungo. 4 goal per Breust, 3 per Petrie.
  • Melbourne chiude il torneo da imbattuti, sbarazzandosi con 24 punti di scarto di St Kilda. Quello che stupisce di questi Demons è la continuità di rendimento nell’arco della partita, anche nella sfida di domenica la prestazione è stata in crescendo, negando sempre il possibile rientro degli avversari. In mezzo al campo grandissime prestazioni per Jones e Viney.
  • St Kilda, oltre alla sconfitta, non sorride visto che Riewoldt è uscito per infortunio. Prestazione da rivedere per Josh Bruce, un’ombra per gran parte del match.
  • A chiudere la NAB Challenge le nette vittorie di GWS e West Coast, ai danni di Brisbane ed Essendon.

I risultati:

Cattura

Commenti

1 Comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.