NRL 2020: riassunto quarta giornata

share on:

Ponga affonda i Raiders, anche i Knights mirano ai piani alti della classifica NRL

Se dai risultati della terza giornata di NRL pensavamo di aver un’idea piuttosto chiara su chi si sarebbe conteso il trofeo finale, i risultati di quest’ultima hanno invece rimescolato le carte e reso questa competizione ancor più interessante.

Vittoria soprendente di Newcastle fuoricasa per 34-18 proprio contro quella Canberra che giusto una settimana fa avevamo tessuto le lodi dopo l’ottima prestazione contro gli Storm. Da sottolineare la prestazione del fullback dei Knights Kalyn Ponga, autore di assist e una bellissima meta in solitaria saltando ben quattro avversari. Newcastle che si porta ora in seconda posizione in classifica con 7 punti.

Continua a vincere Paramatta che resta prima a punteggio pieno, 19-16 il risultato finale. Gara combattuta quella contro Manly. 3 mete per gli Eels nel primo tempo e tre per gli See-Eagles nel secondo. A spezzare le speranze di ribaltare il risultato per Manly ci pensa Mitchell Moses che con personalità va a predersi il punticino in drop necessario per tener a sufficiente distanza gli avversari.

Ottima vittoria in casa degli Storm contro i Rabbitohs per 22-8, quest’ultimi visti in netta crescita, ma con una vittoria solo a referto. Buona la prestazione di Latrell Mitchell (South Sydney) che sta iniziando a capire come comportarsi nel nuovo ruolo di fullback. Nelle fila di Melbourne abbiamo visto il solito Cameron Smith, le azioni più importanti del match partono sempre dalle sue mani. Grande prova pure del giovane fullback Papenhuyzen, autore della prima meta della gara, e di Cameron Munster.

Altro evento di giornata il ritorno alla vittoria in NRL dopo ben più di un’anno di Gold Coast contro i West Tigers per 28 a 23.

Altri risultati di giornata:

Brisbane Broncos – Sydney Roosters 0-59

Penrith Panthers – New Zealand Warriors 26 – 0

North QLD Cowboys – Cronulla Sharks 16 – 26

Canterbury Bulldogs – St. George Illawarra 22 – 2

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.