NRL: la prima giornata

share on:
NRL West Tigers

Il primo turno di NRL regala poche sorprese

Tra i risultati meno attesi, la netta affermazione delle Tigers sui Roosters e quella dei Dragons sulle Panthers

Le West Tigers, guidate da un James Tedesco in gran forma, hanno battuto 34 – 18 i Rabbitohs all’ANZ Stadium, un risultato che ha sorpreso molti.
Altrettanto inaspettata la larga vittoria per 42-10 dei Dragons sulle Panthers. Curioso come nel Charity Shield le due squadre abbiano dato impressioni opposte, i coniglietti erano sembrati in gran forma, mentre i dragoni avevano lasciato molti punti interrogativi, ma il precampionato, ne ha dato una nuova prova, va preso con le dovute distinzioni.

Aaron Woods ha guidato come al solito i suoi

Molte emozioni tra Cowboys e Raiders, una partita che ha al contrario confermato le previsioni della vigilia di campionato sulla capacità di entrambe le squadre di regalare spettacolo. La vittoria dei campioni NRL 2015 è arrivata infatti grazie al golden point in maniera particolare.
Il tentativo di drop di Thurston ha rimbalzato sulla traversa e è stato riportato in meta da Cooper.

Meta acrobatica per Kyle Feldt

Hanno faticato più del previsto i New Zealand Warriors a battere il fanalino di coda dell’edizione 2016 Newcastle. Dopo un primo tempo dominato dalle tre mete di David Fusitu’a e conclusosi sul 20 – 8, gli Knights hanno rimontato fino al 22 – 20 a soli dieci minuti dal termine, prima che una meta di Ryan Hoffman.

Una delle tre mete di Fusitu’a

Per il resto le altre partita hanno più o meno confermato le previsioni della vigilia, con i campioni in carica di Cronulla sconfitti in casa dai Broncos, gli Storms più nettamente di quanto dica il risultato vincenti sui Bulldogs e le Eels vincenti sulle Sea Eagles.

Cameron Smith, punto fermo degli Storm anche nel 2017

I risultati:

Sharks – Broncos 18 – 26
Bulldogs – Storm 6 – 12
Rabbitohs – Tigers 18 – 34
Dragons – Panthers 42 – 10
Cowboys – Raiders 20 -16
Titans – Roosters 18 – 32
Warriors – Knights 26 – 22
Sea Eagles – Eels 12 – 20


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi