Nuova Zelanda campione a Sydney nel 7s Femminile

share on:

Quarta sconfitta consecutiva in finale per l’Australia contro la Nuova Zelanda

Non bastano due splendide mete di Emma Sykes per battere le campionesse mondiali alla sesta vittoria consecutiva

Dall’edizione 2018 proprio a Sydney, l’Australia non vince una finale contro le Black Ferns, il gap che si era chiuso negli anni scorsi, sembra essersi allargato di nuovo.

Nonostante la buona prestazione, le ragazze australiane pagano con due mete subite un giallo a Sharni Williams e la maggiore concretezza delle avversarie, capaci di andare in meta con regolarità.

Migliore in campo per le australiane è stata Emma Skyes, autore delle uniche due mete per le Wallaroos

Ellia Green ha giocato la solita partita eccezionale, dominando grazie alla propria velocità e fisicità e salvando una meta fatta nel secondo tempo.

Il risultato finale di 34-10 per la Nuova Zelanda non mente sul divario visto in campo.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.