Pagelle Trade Period – Parte 1

share on:

Il momento clou dell’off season, la Trade Period, adesso andremo ad analizzare squadra per squadra come si sono mosse durante la sessione di mercato. 

Adelaide Crows:

IN: Sam Gibson (North Melbourne), Bryce Gibbs (Carlton) 

OUT: Charlie Cameron (Brisbane) Harrison Wigg (Gold Coast), Jake Lever (Melbourne)

Voto: 6.5

Adelaide perde due tasselli importanti come Cameron e Lever, entrambi ceduti sotto pressione dei vari giocatori. Al loro posto sono arrivati due giocatori d’esperienza che possono far fare il definitivo salto di qualità ad Adelaide. Gibbs è il colpo da 90, l’ex Carlton è attualmente uno dei migliori giocatori della Lega e finalmente ha la possibilità di giocare in una squadra che ambisce il titolo. Al draft sono riusciti a migliorare la loro posizione, riuscendo a guadagnarsi la chiamata numero 12.

Brisbane Lions:

IN: Luke Hodge (Hawthorn), Charlie Cameron (Adelaide)

OUT: Tom Rockliff (Port Adelaide), Josh Schache (Western Bulldogs)

Voto 6.5:

Brisbane ha perso il proprio giocatore immagine degli ultimi anni via Free Agent, Tom Rockliff di fatto ha salutato il Queensland per andare a Port Adelaide. Perdita alla fine non grave considerando gli innumerevoli infortuni di cui patisce il giocatore. Già più importante è la cessione di Schache soprattutto per la politica di ricostruzione che vige, attualmente, nei Lions. In entrata sono riusciti a portare a casa Luke Hodge che porterà esperienza e soprattutto farà da chioccia ai tanti giovani, mentre Charlie Cameron potrebbe essere la stella su cui costruire la squadra del futuro. In ottica Draft i Lions si ritrovano con ben 3 scelte al primo giro, con la 1°, 15° e la 18° scelta.

Carlton Blues:

IN: Matthew Kennedy (GWS) Matthew Lobbe (Port Adelaide), Darcy Lang (Geelong)

OUT: Bryce Gibbs (Adelaide)

Voto: 6

La cessione di Gibbs è stata pesante, perchè se ne è andato via il leader carismatico di questa squadra. In entrata però si è fatto un buon lavoro andando a prendere i consueti giocatori di seconda fascia funzionali al gioco di Carlton. Importante anche il lavoro in ottica draft, dove Carlton si ritrova con ben 2 scelte nelle prime 10 chiamate. ovvero con le scelte numero 3 e 10.

Collingwood Magpies:

IN: Sam Murray

OUT: –

Voto: 6

Trade period gestita all’opposto rispetto agli ultimi anni, in entrata arriva solo Sam Murray, classe 1997 da Sydney. La dirigenza ha usato la politica della continuità che potrebbe finalmente riportate Collingwood nelle posizioni di classifica che più le competono.

Essendon Bombers: 

IN: Devon Smith (GWS), Adam Saad (Gold Coast), Jake Stringer (Western Bulldogs)

OUT: –

Voto: 7

Essendon ha deciso di fare all-in in vista della prossima stagione. L’arrivo di Devon Smith andrà a compensare il ritiro di Jobe Watson in mezzo al campo, Saad porterà freschezza dalla panchina, mentre Stringer porterà talento offensivo e con Daniher potrebbero comporre uno dei reparti offensivi più devastanti della Lega. L’hype attorno a questa squadra è alto, bisognerà vedere se manterranno l’aspettative.

Commenti

Rispondi