Pagelle Trade Period – Parte 2

share on:

Continuiamo con l’appunto riguardante la trade period, andando ad analizzare altre cinque squadre.

Fremantle Dockers 

IN: Nathan Wilson (GWS), Brandon Matera (Gold Coast Suns)

OUT: Lachie Weller (Gold Coast Suns), Harley Balic (Melbourne), Hayden Croizer (Western Bulldogs).

Voto: 5.5

Trade period tutt’altro che esaltante in casa Fremantle, sono arrivati Wilson e Matera che vanno a rinforzare difesa e metà campo,  ma allo stesso tempo sono stati persi giocatori importanti e soprattutto giovani come Weller e Croizer senza dimenticarci di Balic, classe 1997. In compenso dalla cessione di Weller hanno ottenuto la chiamata numero 2 al draft, Mercato abbastanza in controsenso, perchè lasciare partire tre giovani, di cui due di sicuro avvenire, per ri-puntare su altri (in arrivo dal draft) non è certo la mossa giusta per ritornare a competere per i piani alti della classifica.

Geelong Cats

IN: Gary Ablett Jnr (Gold Coast Suns)

OUT: Darcy Lang (Carlton), Steven Motlop (Port Adelaide).

Voto 5.5

In tanti hanno parlato del ritorno di Gary Ablett a Geelong, in tanti sono entusiasti e c’è chi parla del centrocampo più forte di sempre. Sulla carta sono discorsi che ci stanno, ma a conti fatti quello di Geelong è stato un azzardo a fini commerciali. Perchè diciamo questo? Semplice guardate l’ultime stagioni di Ablett, costantemente fuori per infortunio, facendo passare il suo trasferimento a Gold Coast come uno dei più grandi fallimenti nella storia AFL. Il ritorno a casa potrebbe fargli bene, ma Geelong per liberare spazio salariale per lui ha perso una pedina importante come Motlop, uno small-forward molto criticato che però il suo contributo l’ha sempre dato. Al suo posto non è arrivato nessuno. Da non sottovalutare la cessione di Lang, il ragazzo aveva mostrato qualità, anche lui sacrificato per far spazio a Gary Ablett. La qualità della trade period dipenderà dalla condizione fisica di Ablett e noi non siamo ottimisti a riguardo.

Gold Coast Suns

IN: Aaron Young (Port Adelaide), Lachie Weller (Fremantle), Harrison Wigg (Adelaide)

OUT: Brandon Matera (Fremantle), Gary Ablett jnr (Geelong), Adam Saad (Essendon)

Voto: 6

Sufficienza per una delle squadre che hanno definitivamente deciso di chiudere un ciclo. Via Ablett, via Matera, in mezzo al campo si chiude definitivamente un ciclo, considerando anche le cessioni di O’Meara e Prestia l’anno scorso. Nell’immediato Gold Coast, non ha una squadra in grado d’impensierire le big, ma si stanno mettendo le fondamenta per costruire qualcosa d’importante. Young sarà importante per il contributo offensivo, Weller molto probabilmente prenderà le chiavi della squadra, Wigg sarò un giocatore funzionale al sistema di gioco di Stuart Dew. Da segnalare le chiamate numero 15 e 18 in possesso dei Lions al draft.

GWS Giants

IN: –

OUT: Devon Smith (Essendon), Nathan Wilson (Fremantle), Matthew Kennedy (Carlton)

Voto: 4.5

Sei lì ad un passo dal poter finalmente alzare un trofeo, ma i Giants decidono di cedere due pedine importanti ed una funzionale, per sostituirli col nulla. Okay le scelte al draft, ma in questa trade period, GWS, doveva muoversi in tutt’altro modo andando a rinforzare una linea offensiva che tolto il trio Cameron, Patton e Greene ha offerto poco e soprattutto nelle Finals ha mostrato tutte le sue difficoltà con l’assenza di Cameron. Male GWS, nemmeno l’aver ottenuto la scelta numero 11 la salva da una trade period deludente.

Hawthorn Hawks:

IN: Jarman Impey (Port Adelaide)

OUT: Luke Hodge (Brisbane)

Voto: 6.5

Tralasciando la cessione di Hodge, il giocatore aveva dichiarato il suo ritiro per poi annunciare che sarebbe tornato solo per giocare a Brisbane, quindi parliamo di una perdita già preventivata. Hawthorn ha mantenuto lo stesso nucleo dello scorso anno aggiungendo un giocatore di grande talento come Impey, l’ex Power andrà a rinforzare la fase difensiva, ma sopratutto parliamo in un all-around player in grado di giocare, grosso modo, ovunque nel campo. Possibile erede di Hodge? Probabile, ma solo il campo ce lo confermerà.

Commenti

Rispondi