Parte domani la WBBL

share on:

Tutte le partite si svolgeranno nell’hub di Sydney

Da domani si giocherà la sesta edizione del torneo Twenty20 di cricket femminile

Tutte le partite si giocheranno nell’arco di cinque settimane a Sydney, le atlete di tutte e otto le squadre saranno nel villaggio olimpico di Sydney e gli incontri si svolgeranno al North Sydney Oval, Drummoyne Oval, Hurstville Oval, Showgrounds Stadium e al Blacktown International Sports Park.

La WBBL vedrà impegnate quasi tutte le migliori giocatrici femminili del mondo, dalle campioni del mondo australiane alle più accreditate giocatrici provenienti da Nuova Zelanda, Sud Africa, Inghilterra e Indie Occidentali.
Non hanno potuto arrivare in Australia atlete indiane o cingalesi.

La stagione partirà con due doppi incontri al North Sydney Oval e all’Hurstville Oval. Il calendario prevede i derby di Sydney e di Melbourne, l’accattivante rivincita della finale dell’edizione scorsa tra Brisbane Heat e Perth Scorchers e infine lo scontro tra Adelaide Strikers e Hobart Hurricanes.

Brisbane Heat campioni in carica della WBBL

Quasi impossibile fare un pronostico sulla stagione. Non soltanto per le condizioni straordinarie in cui si svolgerà, ma anche e soprattutto per via dei numerosi movimenti delle giocatrici rispetto alle rose delle squadre della scorsa edizione della WBBL.

La migliore giocatrice al mondo Ellyse Perry

Da tenere d’occhio le “solite sospette” Ellyse Perry e Alyssa Healy delle Sydney Sixers, Rachael Haynes delle Sydney Thunder, Beth Mooney delle Perth Scorchers, Meg Lanning e la figlia d’arte Annabel Sutherland delle Melbourne Stars, Sophie Molineux e Amy Satterthwaite delle Melbourne Renegades, Nadine de Klerk e Jess Jonassen delle Brisbane Heat, Nicola Carey delle Hobart Hurricanes e infine Megan Schutt, Tahlia McGrath e Stafanie Taylor delle Adelaide Strikers.

Gli spettatori saranno ammessi negli stadi, seppur con capacità limitata. Le partite verranno trasmesse in TV sia in chiaro – Channel 7, sia a pagamento – Fox Cricket e online su Kayo, cricket.com.au e sull’app CA Live.

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.