Partita la W League

share on:
W League Perth Glory Melbounre City Hill

Si è conclusa la prima giornata della W League

Sconfitta clamorosa a Perth per il Melbourne City, dominatore della scorsa stagione

I dubbi della vigilia di un campionato nuovamente dominato dalla squadra di Melbourne sono svaniti dopo soli 2 minuti e trenta secondi dal fischio d’inizio di Glory – City, quando Sam Kerr in contropiede ha portato in vantaggio le padrone di casa.

Il City ha pareggiato con un gran goal dalla distanza di Kyah Simon a inizio ripresa, ma, alla ricerca della rete del vantaggio, si è scoperto lasciando larghi spazi alle ripartente del Glory.
Una doppietta di Rachel Hill e un goal di Nicola Bolger all’83’ hanno punito più del dovuto il City e fissato il risultato finale sul 4-1 per il Perth Glory.

W League Perth Glory Melbounre City Hill

Rachel Hill segna il quarto goal nel recupero del secondo tempo

Melbourne Victory – Canberra United

Destino opposto per l’altra squadra di Melbourne, il Victory che si è imposta per 2-1 sul Canberra United, l’unica squadra di W League a non essere un clone di una di A League.
Un goal dell’inglese Natasha Dowie ha dato la vittoria alle padrone di casa dopo che il Victory era andato in vantaggio con Kristen McNabb e lo United aveva pareggiato con la giocatrice delle Matildas Michelle Heyman.

Sydney FC – Brisbane Roar

Altro risultato a sorpresa nella prima partita del turno, dove le padrone di casa del Sydney FC, finaliste nella passata stagione, sono state sconfitte per 3-1 dal Brisbane Roar.
Come a Perth, il Roar ha colpito subito e Katrina Gorry ha segnato dopo soli 17″ il goal più veloce della storia della W League.

W League Sydney FC Brisbane RoarGorry segna il  goal più veloce della W League

Ma se a Perth le favorite del City hanno combattuto a lungo, il Sydney FC ha lasciato molto a desiderare, concedendo il secondo goal al 37mo e impegnando il portiere avversario solo all’ottavo minuto della ripresa.
Il goal dell’FC è arrivato solo su rigore per un fallo netto di Summer O’Brien in area di rigore

Newcastle Jets – Western Sydney Wanderers

Nell’ultimo incontro della giornata, disputatosi ieri, il Newcastle Jets si è imposto per 2-1 sul Western Sydney Wanderers.

Dopo l’iniziale vantaggio del Newcastle con Katie Stengel al 14mo, Erica Halloway ha pareggiato per il Wanderers al 77mo, ma un minuto più tardi Jenna Kingsley ha ridato il definitivo vantaggio alle padrone di casa.


Also published on Medium.

Commenti

Rispondi