Phillip Island: Moto3 e Mondiale a Mir

share on:

Mir si aggiudica la Moto3 a Phillip Island e il titolo

Vittoria per il corridore della Honda Leopard davanti a Loi e Martin

Mir batte tutti nel Gran Premio di Philipp Island e si aggiudica il titolo iridato con due gare d’anticipo

Mir, partito dalla terza posizione in griglia si è fatto superare al primo giro da Romano Fenati, suo avversario per il titolo mondiale, ma dopo aver lottato per diversi giri si è preso la testa della corsa e l’ha crucialmente mantenuta quando un acquazzone ha interrotto la gara a sette giri dal termine.

La vittoria e il sesto posto di Fenati danno a Mir un distacco incolmabile in classifica mondiale

Moto3 Philip Island Joan Mir paddock

Mir arriva nel paddock festante

Il compagno di scuderia di Mir, Livio Loi si è aggiudicato il secondo posto, mentre lo spagnolo Jorge Martin, partito dalla pole position, si è classificato terzo.

Come di consueto si è formato un numeroso gruppo di testa nei primi giri con lo spagnolo Guevara a fare da lepre.

Complice un po’ di bagarre che ha visto Di Giannantonio finire lungo e fuori dalla corsa, Mir è andato in testa al quarto giro, in una mossa che sembrava avesse già chiuso il discorso mondiale a suo favore, ma la sua leadership non è durata a lungo e è stato subito riassorbito dal gruppo.

Moto3 Philip Island Joan Mir

Joan Mir durante le prove del Gran Premio

Passati ancora alcuni giri di battaglia tra Mir, Rodrigo, Guevara, Loi e Fenati, il corridore del team Leopard si è portato in testa a nove giri dal termine.

A sette giri dalla fine, il colpo di scena, un violento acquazzone ha costretto gli organizzatori a fermare la gara, i corridori erano infatti partiti con le slick sulla pista asciutta e le condizioni erano oggettivamente troppo pericolose per i corridori.

Phillip Island Moto3 Bo Bendsneyder

L’olandese Bo Bendsneyder, migliore nel warm up sotto la pioggia battente

Also published on Medium.

Commenti

Rispondi