Phillip Island, prime prove libere

share on:
Marc Marquez MotoGP Phillip Island

Marquez davanti a tutti a Phillip Island

I piloti del MotoGP hanno testato per le prime prove libere l’asfalto del circuito di Phillip Island

Giornata soleggiata a Phillip Island per le prove libere del Venerdì per il Gran Premio che vedrà un altro capitolo della bellissima lotta per il titolo tra il campione in carica Marc Marquez e il pilota delle Ducati Andrea Dovizioso.

A trovarsi subito a proprio agio  sul circuito dove ha vinto l’edizione 2015 della corsa, uno dei migliori gran premi che si siano corsi sul circuito australiano, Marc Marquez (in copertina, foto da Twitter).

Lo spagnolo della Honda ha segnato il miglior tempo con 1’29.602, 93 millesimi di secondo più veloce del Francese della Yamaha Johann Zarco.

Terzo si è qualificato il pilota australiano Jack Miller con 1’29.724, mentre al quarto posto è arrivato il rivale di Marquez per il titolo, Andrea Dovizioso su Ducati, staccato di 151 millesimi dal rivale.

Dovizioso in azione a Phillip Island

Gli altri italiani si sono posizionati dal sesto posto in giù, Iannone il migliore del gruppo con 1’29.857, tredicesimo punteggio per Valentino Rossi al 95 centesimi da Marquez con 1’30.553, staccato Danilo Petrucci con 1’31.174.

Indietro il vincitore, a sorpresa, dell’ultima edizione Cal Crutchlow che ha fatto segnare il decimo tempo con 1’30.384.

Moto2

Miglior tempo per il giapponese Takaaki Nakagami che ha creato un divario sensibile sulla concorrenza staccando il secondo classificato, l’italiano Mattia Pasini di ben 673 millesimi.

Nakagami durante le prime prove libere

Moto3

Buone notizie dalla classe minore, con gli italiani Nicolò Bulega al primo post con 1’38.582, e secondo Enea Bastianini a 74 millesimi.

Nicolò Bulega

Also published on Medium.

Commenti

1 Comment

Rispondi