Popovic si dimette dal Western Sydney Wanderers

share on:
Tony_Popovic_3 Wanderers

Tegola sui Wanderers a una sola settimana dal via

Dopo cinque stagioni alla guida della squadra Popovic saluta e se va

L’allenatore dei Wanderers, Tony Popovic, in carica fin dall’anno di fondazione  del sodalizio di West Sydney, ha stupito tutti annunciando le proprie dimissioni a una sola settimana dall’inizio della stagione di A-League.

Non si tratta della consueta lite tra allenatore e dirigenza, magari per un acquisto in meno o per un risultato poco soddisfacente in pre-campionato.
Popovic ha deciso di lasciare li club con il quale ha vinto un campionato australiano e una asian champions league per accasarsi al club turco del Karabukspor, attualmente terzultimo nella Süper Lig dopo sei giornate.

“Oggi è una giornata molto difficile per fare un annuncio del genere in conferenza stampa – ha detto Popovic ai media – ” ho deciso di perseguire un’opportunità all’estero, in Europa.”
“Ho sempre avuto l’ambizione di allenare all’estero”, ha proseguito Popovic, “ammetto che la tempistica certamente non è delle migliori, queste cose non si pianificano, l’occasione è sorta molto recentemente”.

Ora il club di West Sydney è alla disperata ricerca di una soluzione per affrontare il prossimo campionato, ma il presidente del club, John Tsatsimas, ha avuto solo parole d’incoraggiamento e di ringraziamento per l’allenatore:  “Sarà per sempre una grande parte della nostra storia, verso il nostro obiettivo di essere riconosciuti e rispettati a livello mondiale come club di calcio”.

In copertina foto di Richard Fisher via Wikimedia Commons

Commenti

Rispondi