Quade Cooper dice no al Tolone

share on:
Rugby Union - Australia - Quade Cooper

Quade Cooper rimane in Australia per prepararsi alle Olimpiadi di Rio

La notizia verrà ufficializzata Lunedì, ma è sulla bocca di tutti, Cooper non giocherà nemmeno nel Super Rugby per dedicarsi al sevens

Non è ancora chiaro se il giocatore, attraverso i suoi sponsor, o la federazione australiana ripagheranno il Tolone per la rottura del contratto, ma ciò che verrà confermato domani è che Cooper invece di andare in Francia, rimarrà in Australia per allenarsi con la squadra di sevens e prepararsi alle Olimpiadi.

Mourad Boudjellal non ha ancora reagigto alla notizia

Cooper potrebbe poi tornare ai Reds nel 2017, ma, dato il modo con cui il giocatore e il club si sono lasciati, non è del tutto sicuro.

La decisione, che lascia molti di stucco, è legata alla rendita in termini di sponsor di Cooper, infatti il suo, quello di Folau e quello di Cummins, sono forse i volti più noti del rugby australiano e con la necessità di attirare soldi verso il programma a sette, la federazione si è assicurata un ambasciatore più che buono.

Inoltre, la ventilata presenza di Sonny Bill Williams a Rio con la maglia degli All Blacks, aggiunge sapore a una sfida a distanza tra due superstar della palla ovale.

Circolano anche voci di un possibile ripensamento di Will Genia a proposito del suo trasferimento ai campioni di Francia dello Stade Français.

Ancora in Australia? Dubbi sul futuro di Will Genia

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.