Rebels – Brumbies: la cronaca

share on:

Dopo 3 partite è oramai un dato di fatto che i Rebels sono una squadra solida che ha decisamente rispettato le attese prestagionali. 3 vittorie su 3 con altrettanti punti di bonus proiettano la squadra di Melbourne in cima alla classifica, dando a coach Wessels e ai tifosi australiani molto di cui gioire. Un trend di tutte e 3 le gare disputate finora è la partenza un po’ a rilento dove la squadra ci mette un po’ ad ingranare, dilagando sempre nel secondo tempo. La panchina piena di impact players e la grande qualità in campo per tutti gli 80 minuti fa sognare e non poco tutta la franchigia.

A Canberra invece saranno tante le facce scure dovute alle prestazioni poco convincenti fornite finora: 2 sconfitte consecutive contro rivali di conference sono un problema molto grande per la squadra di McKellar, bisognosa come non mai di giocare sul proprio terreno di casa dopo 3 trasferte consecutive. Parziali note positive arrivano dalla mischia, riscattatasi ampiamente dopo la scialba prestazione offerta a Brisbane, ma le cose su cui lavorare rimangono sicuramente tante.

I Rebels festosi come non mai

Commenti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.